fbpx
Domenica, 09 Maggio 2021

ATTUALITA' NEWS

Giovani imprenditori protagonisti il 1° maggio: vescovo tra i lavoratori ''Abramo''

Posted On Venerdì, 30 Aprile 2021 18:53 Scritto da Redazione

L'Ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro di Crotone comunica che: «In occasione della Festa di San Giuseppe Lavoratore, sabato 1 maggio, l'arcivescovo Angelo Panzetta presiederà la celebrazione eucaristica alle 11 presso la chiesa del santissimo Salvatore a Crotone, nel quartiere fondo Gesù, con i lavoratori dell'azienda Abramo customer care».

«Facendo eco – spiega la nota – al messaggio dei vescovi italiani che riprende il passo biblico "e al popolo stava a cuore il lavoro" (Ne 3,38) la chiesa diocesana sente il dovere di sostenere le speranze di centinaia di lavoratori che in questo tempo di pandemia si vedono privati dell'unica fonte di sostentamento. La celebrazione si terrà nel rispetto nelle norme sanitarie e potrà essere seguita anche attraverso i canali social dell'arcidiocesi».

Sempre la Pastorale sociale e del lavoro e Consorzio “Jobel” organizzano per il Primo maggio un evento online con la testimonianza di giovani imprenditori crotonesi.

«Da tempo – riferisce la nota –, il Consorzio Jobel celebra e difende i diritti di tutti coloro che non si rassegnano, di coloro che credono che le cose si possono cambiare e, soprattutto, di coloro che esigono che il Paese vada ricondotto in una logica di equità e sviluppo. Anche quest’anno, nonostante la pandemia in corso, in collaborazione con la Pastorale Sociale e del Lavoro, il consorzio di cooperative sociali ha organizzato un evento online per la Festa del Lavoro, che sarà trasmesso sabato 1 maggio, dalle ore 11.30, in diretta sui canali social di Jobel, Arci e Diocesi».

«Una festa di popolo – commenta la nota – che offrirà alla cittadinanza un momento di confronto e riflessione: oltre agli interventi del presidente di Jobel, Santo Vazzano, del segretario regionale della Cisl, Tonino Russo, del presidente dell’Arci, Francesco Perri, e del direttore diocesano della Pastorale Sociale e del Lavoro, don Pasquale Aceto, è prevista la testimonianza di giovani che hanno investito sul territorio crotonese per creare sviluppo e futuro: Antonella Diano che, con la cooperativa “Abacadabra”, opera nel settore della rieducazione e dell’apprendimento; Giuseppe Scali in rappresentanza dei giovani fondatori della cooperativa “Il Genio”, promotori della mobilità sostenibile; e Renato Praticò che, con il suo call center Sales Solution, opera nel settore delle tecnologie dell’informazione. Esempi virtuosi di impegno e passione, scelti da Jobel per celebrare una data importante, in maniera propositiva».