Lunedì, 10 Agosto 2020

 

ATTUALITA' NEWS

Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle donne: in arrivo i voucher della Regione

Posted On Venerdì, 02 Settembre 2016 19:24 Scritto da

alessia romanoL'assessore alle Politiche sociali Alessia Romano comunica che sono stati pubblicati sul sito dell'Ente l'avviso per la manifestazione di interesse per l'inserimento nell'elenco dei soggetti erogatori dei servizi nell'ambito del programma "conciliazione dei tempi di vita e di lavoro". L'avviso è per le donne interessate all'ottenimento di voucher di servizi nell'ambito del programma col medesimo nome. «Il contesto di grave crisi economica – scrive l’assessore – vede in particolare difficoltà i nuclei familiari con oneri di conciliazione tra il lavoro di cura e il mantenimento della collocazione lavorativa ovvero la ricerca attiva di un lavoro, o soprattutto nel caso di donne, la difficoltà di portare a termine un corso di studio per migliorare la propria occupabilità, richiede interventi urgenti a sostegno della domanda dei servizi di conciliazione, prioritariamente per i carichi di cura familiari connessi alla non autosufficienza. A seguito dell'intesa tra la presidenza del Consiglio dei ministri - dipartimento per le Pari opportunità - e le Regioni, in materia di conciliazione dei tempi di vita e lavoro, la Regione Calabria attraverso un finanziamento pari a 591.840,00 euro ha inteso promuovere azioni in grado di migliorare ed accrescere l'offerta dei servizi/interventi di cura e di altri servizi alla persona, rendendoli maggiormente accessibili, flessibili e modulabili, in risposta alle crescenti e sempre più articolate esigenze di conciliazione. Il progetto di intervento definito dalla suddetta intesa, si configura come un intervento a regia regionale, che assegna ai Comuni capofila dei distretti socio-assistenziali della Calabria, tra cui il Comune di Crotone, il compito di individuare, attraverso manifestazioni pubbliche, tanto l'offerta quanto la domanda dei servizi di conciliazione. La finalità del primo avviso pubblico è quella di costituire un elenco di operatori, al quale i beneficiari dei voucher, previsti dall'intesa, potranno accedere in ragione delle specifiche esigenze e nel rispetto delle condizioni e dei termini promossi. Allo stesso modo è stato pubblicato l'avviso rivolto a tutte le donne interessate ai progetti di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Si intende promuovere e garantire il sostegno al ruolo educativo dei genitori e la conciliazione dei tempi di lavoro e di cura della famiglia, attraverso l'offerta di voucher di servizi, che le beneficiarie potranno utilizzare per meglio conciliare gli impegni di vita familiare con quelli lavorativi. Anche in questo caso la finalità dell'avviso è la creazione di un elenco alle quali le beneficiarie dei voucher potranno accedere in ragione delle specifiche esigenze».