fbpx
Lunedì, 14 Giugno 2021

ATTUALITA' NEWS

Cyber-attacchi: occhio alla sicurezza per gaming e shopping in rete

Posted On Domenica, 30 Maggio 2021 11:04 Scritto da Redazione

Internet è ormai alla base di molte delle attività quotidiane svolte da tutti noi, in particolar modo dopo la situazione inedita portata dalla pandemia del 2020. Nel corso dell’ultimo anno, infatti, l’uso massiccio del web è andato a toccare anche il mondo del lavoro, che per molti aspetti si è spostato online anche dopo il lockdown vero e proprio e che, di conseguenza, ne è uscito radicalmente cambiato. Proprio il costante uso della rete deve però mettere in guardia gli utenti, spesso bersagli di attacchi informatici di diverso tipo. Ecco dunque alcune dritte per ciò che riguarda nello specifico attività di svago come il gaming e lo shopping.

Gaming

Complice la pandemia, gli appassionati di gaming negli ultimi tempi sono aumentati in maniera esponenziale. Utenti di ogni età hanno infatti scoperto (o riscoperto) le potenzialità del gioco online, sperimentando le innovazioni tecnologiche e le ultime novità del settore. Per non correre rischi giocando sul web è indispensabile attrezzarsi a dovere, non facendo l’errore (purtroppo molto diffuso) di sottovalutarne le possibili conseguenze negative di una scarsa attenzione in questo senso. Come comportarsi? Il primo step consiste nello scegliere piattaforme e siti di gaming sicuri, già testati da altri utenti e protetti per eventuali transazioni di denaro. In questi casi ci si riferisce soprattutto alle piattaforme di gambling: data la grande diffusione di truffe in rete in questo settore è indispensabile scegliere con cura il sito prima di cominciare a giocare. Il ventaglio di scelta è ormai molto ampio e alcuni portali che offrono giochi di questo genere sono assolutamente sicuri; ne è un esempio Starvegas, sul quale è possibile leggere recensioni approfondite. Un altro accorgimento utile è impostare delle credenziali di accesso sicure, evitando di usare sempre le stesse password su servizi o account diversi e riducendo così il rischio di furto di dati sensibili.

Shopping

Anche il mondo dello shopping si è evoluto in maniera consistente negli ultimi anni, per via della crescente fiducia negli acquisti in rete da parte dei consumatori. Con la crescita del numero di acquisti online è però cresciuto anche il tasso di frodi informatiche, per via della scarsa consapevolezza degli utenti poco esperti. Come difendersi dalle truffe in maniera efficace? Prima di tutto verificando con una semplice ricerca su Google l’affidabilità dell’e-commerce sul quale si vogliono effettuare acquisti; esistono infatti portali appositi che raccolgono tutte le informazioni utili in questo senso e che rappresentano un ottimo aiuto per non rischiare. Bisogna poi controllare che il sito non sia una copia malriuscita del brand originale; attenzione quindi a eventuali frasi nonsense in italiano, spesso indice di traduzioni automatiche dall’inglese o da altre lingue per siti cloni creati ad hoc. Un altro dettaglio da controllare assolutamente è la policy sui resi, solitamente esplicitata dagli e-commerce affidabili. Infine, meglio usare metodi di pagamento tracciabili e sicuri come Paypal, ad esempio; in alternativa, il consiglio è di utilizzare una carta di debito esclusivamente per lo shopping, così da evitare addebiti illeciti.