fbpx
Sabato, 13 Agosto 2022

ATTUALITA' NEWS

''Itinerari'', installato il 19° infopoint a Crotone: dal QRCode riemerge la Porta di terra

Posted On Mercoledì, 20 Luglio 2022 12:30 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

Valorizzare il turismo storico, culturale, religioso e naturalistico attraverso l’impegno di una rete attiva di soggetti pubblici e privati per raccontare, mettere in rete e promuovere itinerari di riscoperta del territorio e delle sue molteplici destinazioni.

Con questi obiettivi nel 2012 la Diocesi di Crotone-Santa Severina, Confindustria Crotone e Confcommercio Crotone siglarono un Protocollo d’intesa che portò nel 2013 alla costituzione dell’associazione Itinerari.
«In questi 10 anni “Itinerari” ha collaborato con il Parco ed i Musei archeologici di Crotone, l’Area marina protetta di Capo Rizzuto, il Parco della Sila con il mondo della Scuola, delle Associazioni. Crediamo che ci sia ancora tanto lavoro da fare sempre in sinergia con Amministrazioni locali, Associazioni ed Enti che credono nelle potenzialità turistiche del territorio». Cosi Mario Spanò, presidente di Confindustria Crotone, ha introdotto l’incontro con la stampa svoltosi ieri nella sede dell’Associazione industriali.
Alla conferenza stampa erano inoltre presenti tra gli altri don Pasquale Aceto, in rappresentanza della Diocesi di Crotone- Santa Severina, don Ezio Limina, Gregorio Aversa, Direttore del Museo archeologico di Crotone, Antonio Casillo, Presidente di Confcommercio Crotone, e rappresentanti delle Amministrazioni comunali di Isola Capo Rizzuto e Santa Severina.
Erano fra gli altri presenti il past president di Confindustria Crotone e già vicepresidente di Itinerari, Michele Lucente, e l’assessore al Turismo del Comune di Crotone, Maria Bruni, per inaugurare l’Infopoint dedicato alla Porta di Terra, l’antica porta di ingresso della città di Crotone, realizzato da Itinerari grazie al cofinanziamento della Cciaa di Crotone.
La lettura del QRCode collocato sull’Infopoint, posizionato su via Silvio Messinetti, consente di riprodurre sul proprio dispositivo mobile l’immagine in realtà aumentata della Porta di terra, realizzata da Officina Kreativa srl. Il progetto ha visto la collaborazione dell’ingegner Antonio Grilletta, che ha realizzato e messo a disposizione una ricostruzione dell’antica porta di ingresso della città, del dottor Pino Rende, che ha curato la stesura del testo descrittivo, di Paola Proto della British school per la traduzione in inglese e Giuseppe Sansalone di Idemedia per lo sviluppo grafico.
«Si tratta del 19° Infopoint installato a Crotone in questi ultimi 10 anni da Itinerari con il cofinanziamento dell’Amministrazione comunale, 20 Infopoint sono stati realizzati grazie alla collaborazione con il Comune di Isola Capo Rizzuto ed 1 con il Comune di Santa Severina», ha evidenziato il presidente Lucente, che ha aggiunto «crediamo che i soggetti fondatori di Itinerari possano sperimentare nuove collaborazioni, sempre operando in rete per la promozione del territorio».
«Come può un Comune – ha detto l’assessore Maria Bruni –, non interrogarsi sul ruolo che gioca l’informatica e la multimedialità nella costruzione di una reputazione ed una immagine necessaria alla promo commercializzazione del nostro territorio? La frammentazione dell’industria turistica e le piccole dimensioni della maggior parte degli operatori dovrebbero spingere verso investimenti comuni in un’ottica di rete e sinergia verso una destinazione che è Crotone.  Un migliore utilizzo dei bandi regionali e dei finanziamenti Ue aiuterebbero. Il turista ha bisogno di un’offerta evoluta, sia i nativi digitali che gli attempati analogici. La resilienza nel settore turistico deve partire anche da una rimodulazione della comunicazione con il consumatore e l'Infopoint che oggi presenteremo è un esempio», ha concluso l’assessore Maria Bruni.