fbpx
Domenica, 21 Aprile 2024

ATTUALITA' NEWS

Provincia, accordo con il Demanio per l’adeguamento sismico di 19 edifici scolastici

Posted On Sabato, 20 Gennaio 2024 19:05 Scritto da

Nei giorni scorsi il presidente della Provincia di Crotone Sergio Ferrari ha sottoscritto con l’Agenzia del Demanio, Struttura per la progettazione di beni ed edifici pubblici, una convenzione (ex art. 1 co. 163 della legge 30 dicembre 2018 n. 145) finalizzata a
disciplinare un rapporto di collaborazione tra i due Enti per la realizzazione delle attività tecniche richieste dalla Provincia di Crotone con riferimento agli immobili pubblici di propria competenza adibiti ad uso scolastico.

 

 

«Con un importo complessivo di 4.900.000 euro - rende noto l'Ente di secondo livello - la struttura per la progettazione dell’Agenzia del Demanio garantirà tutte le attività tecniche per l’adeguamento sismico e la messa in sicurezza dei 19 edifici scolastici di proprietà della provincia di Crotone».
«Un’ottima opportunità offerta dall’Agenzia del Demanio - ha dichiarato il presidente provinciale Sergio Ferrari -, che l’Ente ha immediatamente colto e che ci permetterà, attraverso le attività tecniche, le indagini e i servizi di ingegneria e architettura, tra cui
quelli di progettazione e di verifica progetti garantiti dalla struttura per la progettazione dell’Agenzia del Demanio, di superare le attuali criticità che, oggi, si registrano in tutti gli edifici scolastici, sia sotto l’aspetto sismico che rispetto ai pericoli di incendio. E che ci permetterà di garantire a tutti, dirigenti, personale scolastico, docenti, studenti e famiglie, di frequentare questi luoghi di crescita, sociale e intellettuale, nella massima sicurezza».
«Le risorse messe a disposizione dall’Agenzia del Demanio - entra nel merito la nota - permetteranno di avere in disponibilità una serie di progetti esecutivi, pronti per intercettare le risorse finanziarie per cantierare i lavori di adeguamento sismico e di adeguamento alle vigenti normative antincendio che, nel caso dei 19 edifici scolastici di proprietà della Provincia, richiedono risorse per circa 39 milioni di euro».
«Lavori di adeguamento sismico ed alle vigenti normative antincendio che sommati ai lavori di efficientamento energetico e di manutenzione ordinaria e straordinaria - dichiara ancora il presidente Ferrari - pari a 12 milioni di euro già intercettati con il Piano
nazionale di ripresa e di resilienza, trasformeranno le nostre scuole in luoghi della sicurezza e della tranquillità in cui far crescere con serenità le future classi dirigenti del nostro territorio».