Sabato, 15 Agosto 2020

 

ATTUALITA' NEWS

È in programma un seminario sulle “Prospettive del turismo enogastronomico in aree vergini” il prossimo 30 gennaio dalle ore 15.30 alle 19.30 presso Palazzo dei Musei a Cirò.

Pubblicato in Attualita'

Cirò - I carabinieri forestali hanno denunciato all’Autorità giudiziaria, nei giorni scorsi, il rappresentante di un’impresa agricola che sversava illegalmente i reflui di un frantoio oleario in un corso d’acqua naturale nel territorio di Cirò.

Pubblicato in Cronaca

CIRÒ - Una violenta grandinata si è abbattuta oggi sul crotonese, in particolare a Cirò dove in poco meno di due ore sono caduti 70 millilitri d'acqua causando notevoli disagi e pericoli.

Pubblicato in Cronaca

pugliese paletta dellaquila lerose«Nella serata di venerdì scorso – informa una nota – è stata riconsegnata alla comunità di Cirò la strada provinciale 7, alla riapertura della strada erano presenti il presidente della Provincia Ugo Pugliese, il sindaco di Cirò Francesco Paletta, il vicepresidente dell'Ente Giuseppe Dell'Aquila e il consigliere provinciale Rino Le Rose. La strada nel mese di novembre era stata interessata da una frana che ne aveva causato prima la riduzione della carreggiata e successivamente la chiusura al transito veicolare con conseguenze disastrose per gli abitanti di Cirò. E' diventata così una priorità riuscire a strappare all'isolamento la comunità di Cirò, ed è per questo che l'amministrazione provinciale, nonostante le difficoltà economiche e le criticità che purtroppo riguardano l'intera viabilità provinciale, ha deciso di convogliare risorse ed energie su questo intervento».
«Spesso, troppo spesso – ha dichiarato il presidente della Provincia Ugo Pugliese – la normalità diventa straordinaria quando si deve, in un territorio vittima da troppo tempo di scelte inadeguate, garantire alle comunità le condizioni ed i servizi minimi necessari. E così oggi – prosegue Pugliese – restituire alla comunità di Cirò la strada provinciale è importante perché incide e influenza (positivamente) la quotidianità dei cittadini di Cirò. Strappare all'isolamento una comunità segna un momento importante, farlo in condivisione e sinergia con l'amministrazione comunale, conferma che stiamo tracciando il percorso giusto. Oggi Cirò e la provinciale 7, qualche giorno fa la Sp 5, ma i 27 comuni della provincia devono e avranno attenzione e spazio. Ciascuna comunità – conclude il Presidente dell'Ente intermedio – è parte viva, attiva e fondante della Provincia di Crotone e per questo nessuna potrà essere trascurata e tralasciata».
E' stato predisposto un piano provinciale quinquennale di interventi per la viabilità provinciale, un piano che pone quale priorità il collegamento dei comuni alle arterie principali e quindi alla statale 106 ed alla statale 107. «Una scelta non politica – commenta la nota –, ma tecnica, dettata dalla volontà di garantire a tutte le comunità della provincia di Crotone, in un progetto reale di area vasta, di essere collegati alla città capoluogo e di accedere alle infrastrutture presenti sul territorio così da poter interagire e relazionarsi, economicamente, socialmente e culturalmente con il resto del Paese, condizione indispensabile per mettere in campo progetti e programmi di sviluppo e rilancio del territorio».

 

 

 

 

Pubblicato in Politica

gazzella carabinieriCIRO' – I carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 43enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Fermato e controllato a bordo della propria autovettura, l’uomo è stato trovato in possesso di un involucro con all’interno cinque dosi di cocaina del peso complessivo di grammi 4,5 e di euro 1.625,00 in banconote di vario taglio. Sostanza stupefacente e denaro sottoposti a sequestro. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
A Isola Capo Rizzuto, sempre i carabinieri, hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Crotone a carico di un 64enne del luogo. L’uomo dovrà scontare un residuo di pena di anni 2 e mesi 10 di reclusione, poiché dichiarato colpevole di bancarotta fraudolenta commesso a Isola Capo Rizzuto nell’anno 2013. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

carabinieri gazzella ciròCIRO' - E' stata individuata e rintracciata dai carabinieri della Stazione di Cirò Superiore la madre del neonato il cui cadavere è stato trovato domenica scorsa sotterrato nel giardino di una abitazione di Cirò. Si tratta di una ventiduenne moldava. La giovane aveva lavorato come badante nella casa dove è stato rinvenuto il cadavere fino al dicembre scorso quando poi aveva lasciato l'impiego e Cirò per trasferirsi in un paese del leccese. Sentita in merito a quanto accaduto, la giovane ha detto di essere rimasta incinta nel suo Paese di origine, di avere partorito in casa poco prima di Natale senza l'aiuto di nessuno e che il bambino è nato morto. In seguito, presa dal panico - sempre secondo il suo racconto - ha seppellito il corpicino nel giardino. Fondamentali a questo punto sono i risultati dell'autopsia svolta oggi e che dovranno chiarire le cause della morte e definire se la donna, iscritta nel registro degli indagati, dovrà rispondere solo di occultamento di cadavere o anche di infanticidio. L'autopsia eseguita oggi si è conclusa nell'obitorio di Crotone. Attesa dei risultati degli esami di laboratorio, da cui emerga un riscontro certo e definitivo, i primi rilievi, secondo quanto si è appreso, avrebbero evidenziato la compatibilità tra l'indagine compiuta dal medico legale Massimiliano Rizzo sul cadavere del bimbo ed il racconto fatto dalla madre.

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 2 di 9