fbpx
Sabato, 02 Luglio 2022

ATTUALITA' NEWS

quarta commissioneL'audizione del primo cittadino in quarta commissione. Si cerca una soluzione perentoria per liquidare nelle casse della società aeroportuale i circa 3 milioni di euro così come scritto nel concordato presentato in Tribunale.

Pubblicato in In primo piano

«Da martedi 10 marzo - informa una nota della Camera del lavoro - anche il servizio fiscale della Cgil di Crotone (Caaf) opererà all'interno della Camera del lavoro in via Pantusa 32. Scelta strategica - commenca la nota - che la Cgil ha messo in campo in vista delle diverse modifiche che stanno interessando il sistema fiscale italiano e per rendere più facile a iscritti e non, l'adempimento quasi mensile di quelli che sono le richieste che la burocrazia (fisco e Inps) fanno ai lavoratori dipendenti, pensionati, soggetti in ammortizzatori sociali e disoccupati. Mettere insieme Patronato, Caaf, Federcosumatori, Sunia, Ufficio vertenze, Ufficio legale e Ufficio medico, creando un centro servizi unico e completo, oltre a rispondere ad importanti scelte organizzative, vuole rafforzare - conclude il comunicato - la volontà della nostra organizzazione di migliorare la capacita di risposte individuali che i lavoratori e i pensionati chiedono al sindacato».

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Attualita'

maltempo capocolonna2Oltre ai disagi registrati in città, il maltempo ha causato ancheulteriori danni ad alcune arterie di collegamento della periferia che, già in precedenza, erano state interessate da fenomeni di smottamento. È questo il caso delle strade provinciali 49 e 51 situate nei pressi di Capocolonna e che collegano la contrada anche con le attigue Salica e Prestica. Da qui la richiesta d'intervento formulata dai consiglierie comunali dei Demokratici Flora Sculco e Enrico Pedace che, in una nota congiunta, hanno scritto al prefetto Vincenzo De Vivo e al presidente della Provincia Peppino Vallone. «I sottoscritti Flora Sculco, Enrico Pedace, in qualità di consigliere comunali del Comune di Crotone - scrivono i due - su segnalazione di abitanti della contrada Capocolonna ci siamo recati sui luoghi constatando il grave stato di pericolosità delle strade. Si segnala - rioferiscono i due consiglieri - che le strade oggetto dei fenomeni franosi hanno quasi isolato gli abitanti della contrada Capocolonna-Salica-Prestica. Si segnala inoltre che le stesse arterie, oggetto della situazione pericolosa, erano già state segnalate da diversi anni, e che da verifiche effettuate presso gli uffici della Provincia di Crotone, vi sono dei progetti per la messa in sicurezza delle strade mai portati a termine e realizzati. Si chiede pertanto -conclude la lettera - di conoscere, ognuno per le proprie competenze, lo stato di attuazione dei predetti progetti e il programma degli interventi per la risoluzione della grave situazione di pericolo».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

campionati studenteschi2Si sono svolti il 6 marzo 2015 presso il parco di Villa Margherita (località Sant'Anna) che rappresenta una delle più prestigiose ville ottocentesche presenti nell'intero territorio del Marchesato crotonese, la finale regionale di Corsa campestre dei campionati studenteschi. Hanno partecipato 153 atleti delle categorie Cadetti/e Allievi/e delle 5 province calabresi e 10 atleti Cip. Erano presenti, il coordinatore di educazione fisica di Crotone, Santino Mariano, il coordinatore di Cosenza Bernardo Madia, il presidente regionale Fidal Ignazio Vita, il direttore di gara Pino Pignata, lo speaker e animatore delle gare Pasquale Mazzeo, Tina Spizzirri Marzo responsabile regionale settore scuola Cip-Fisdir e Stefano Muraca responsabile Cip provinciale, lo staff dell'Ufficio Emfs Teresa Comite e Gino Sisca. Per l'occasione è stata allestita una mostra di anfore panatenaiche e terre cotte magno greche le cui decorazioni raffigurano l'agonistica antica. Per il direttore generale dell'Usr per la Calabria, Diego Bouchè «la manifestazione ha rappresentato un perfetto connubio di cultura, sport e natura e in tale contesto, gli studenti hanno vissuto e sperimentato i valori dello sport (amicizia, fair play, pace, onore e gloria), valori che rispecchiano lo spirito olimpico, che in questa terra, affonda le sue radici». Per Ignazio Vita (presidente regionale Fidal) è stato significativo che questa manifestazione sia stata ospitata a Crotone che vanta la prima scuola di velocità dell'antichità con atleti come Phayllos, Astylos e molti altri. «Un sentito ringraziamento - è scritto in una nota - va rivolto ai dirigenti scolastici, ai docenti, agli alunni che hanno dato il meglio di sé, un particolare ringraziamento al Ggg Fidal, al direttore generale dell'Arsac Italo Antonucci, al dirigente Bruno Maiolo, al direttore di Villa Margherita Paolo La Greca, al personale Arsac per l'impegno profuso, al Coni regionale, alla Misericordia Isola CR, al Gal Kroton che ha offerto una spremuta d'arancia a tutti i partecipanti, ai ragazzi del Servizio civile delle Acli e tutti coloro che hanno reso possibile questa splendida giornata».

 

Risultati individuali:

CATEGORIA CADETTE: 1° Kalapchiska Poli Ivayolova IC Teri Corigliano (CS), 2° Fiaschè Luana IC Rombiolo (VV), 3° Riccio Gemma IC Girifalco (CZ), Iannì Elena DIR IC Pentimalli Gioia Tauro (RC), Sigillò Maria Pia DIR IC Anoia Giffone (RC).

CATEGORIA CADETTI: 1° Ferito Pietro IC S.Onofrio (VV), 2° Scavelli Piergiorgio IC Tieri Corigliano (CS), 3° Marino Riccardo IC Girifalco (CZ), Gabriele Alex DIR IC Acri (CS), Ritorto Giorgio DIR IC Anoia Giffoni (RC), Misisca Desantis DIR IC Tieri Corigliano (CS), - CATEGORIA ALLIEVE: 1° Pancione Francesca LS Berto VV, 2° Rao Alessia LS Pitagora Rende (CS), 3° Rao Martina LS Pitagora Rende (CS), Furfaro Federicamaria DIR IPSSARA Gagliardi VV.

CATEGORIA ALLIEVI: Mazzitello Antonio IPSSARA Gagliardi VV, 2° Sghirrapi Luigi LS Filolao KR, 3° Felice Mario LS Pitagora Rende (CS), Alessi Gabriele DIR IIS Severi Gioia/Palmi (RC).

 

Risultati gare a squadra:

CATEGORIA CADETTE:1° IC Acri (CS), 2° IC Girifalco (CZ), 3° IC Chitti Cittanova (RC) 

CATEGORIA CADETTI: 1° IC Chitti Cittanova (RC), 2° IC Girifalco (CZ), 3° IC Anna Frank/Rosmini KR,

CATEGORIA ALLIEVE: 1° LS Pitagora Rende (CS), 2° LS Berto VV, 3° LS Vinci RC,

CATEGORIA ALLIEVI: 1° LS Pitagora Rende (CS), 2° IIS Pizi Palmi (RC), 3° IIS Tropea (VV). Si sono qualificati alle finali nazionali le seguenti squadre: IC Acri (CS) per le Cadette, IC Chitti Cittanova (RC) per i Cadetti, LS Pitagora Rende (CS) per Allievi/e.

 

 

 

Pubblicato in Sport

maltempo3Il consigliere comunale del gruppo dei Demokratici di Crotone, Enrico Pedace, ha scritto al prefetto, al sindaco e al presidente di Soakro per segnalare i disagi venutisi a creare in città a seguito delle abbondanti piogge cadute negli ultimi giorni. «Ancora una volta - scrive Pedace - si segnala, nonostante le ripetute sollecitazioni degli anni precedenti, che le caditoie non vengono pulite da diverso tempo e, per questo motivo, ogni volta che si verificano abbondanti piogge, la città e le periferie rimangono intrappolate nelle piscine stradali, provocando diversi disagi e pericoli ad automobilisti e pedoni. Pertanto, ad ognuno per le proprie competenze - conclude Pedace - si richiede un urgente intervento per la risoluzione del problema».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Attualita'

mercato pignataro2«La telenovela dei box di Via Pignataro - scrive Salavatore Pane della segreteria provinciale del Partito socialista italiano -,  la cui costruzione è iniziata nel 2011 e destinati ad ospitare le superstiti attività commerciali di via Generale Tellini, si arricchisce di una nuova puntata, che denota la scarsa salvaguardia del patrimonio pubblico ed il rischio concreto di un degrado sociale in pieno centro cittadino. Infatti, è di alcuni giorni - denuncia Pane - l'abbattimento, in più parti sulla ex via Pignataro, della fragilissima recinzione, che avrebbe dovuto impedire l'accesso di estranei, nella futura struttura mercantile; divenuta, ora, per l'incuria dei preposti uffici comunali, una toilette all'aperto, dei tanti extracomunitari, che vi stazionano all'arrivo e prima della ripartenza degli autobus da e verso il Centro immigrati di S. Anna; ricettacolo di rifiuti; con il rischio concreto anche di occupazione e uso dei tanti senza meta, che, quotidianamente, vengono in città o dei tossicodipendenti, per i loro viaggi nel tunnel infinito della droga. Se aggiungiamo la presenza serale, già da tempo, sul marciapiede della stessa struttura, di giovanissime ragazze, comunitarie ed extracomunitarie, dedite al mestiere più antico del mondo, si completa il quadro di degrado sociale, che non qualifica, certamente, la città di Crotone e le sue istituzioni. Nelle more di un auspicabile e celere utilizzo a fini commerciali - sollecita Pane - l'invito alla Amministrazione comunale a voler salvaguardare la struttura, realizzata con soldi pubblici, del Por Calabria, ripristinando un'adeguata recinzione ed installando anche delle apposite telecamere di sorveglianza, atte a prevenire un uso improprio o il furto di impianti e materiali, per consegnarla integra ai futuri fruitori, per la creazione - conclude Pane - di nuovi spazi commerciali ed occasioni di lavoro e di guadagno, in una città economicamente e socialmente in ginocchio, che può e deve rialzarsi, con uno scatto di reni della sua Amministrazione, per non vanificare ogni aspettativa di cambiamento e di sviluppo».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Attualita'