Domenica, 09 Agosto 2020

 

ATTUALITA' NEWS

Poco più di una settimana di ferie a disposizione dei rossoblù e poi, a partire dal 17 agosto, tutti in sede per il successivo trasferimento in Sila per l’inizio della preparazione. Ahmad Benali ancora pitagorico la prossima stagione è ciò che vuole il presidente Gianni Vrenna. La durata della sessione estiva del calciomercato (1 settembre-5 ottobre) preoccupa i tecnici e le società che devono conciliare arrivi e partenze con il campionato in corso.

Pubblicato in Sport

Campionato serie A 2020/2021: inizio 19 settembre prossimo e fine al 23 maggio 2021. Si gioca anche il 3 gennaio, turno infrasettimanale alla Befana.

Pubblicato in Sport

Alla presenza di tantissimi tifosi, il presidente dell’Fc Crotone, Gianni Vrenna, questa sera ha “acceso” l’interruttore che illuminerà l’albero di Natale istallato nella rotonda di piazza Caputo dai Vigili del fuoco su iniziativa della stessa società.

Pubblicato in Attualita'

Un minore è stato aggredito da più persone questo pomeriggio nella curva sud dello stadio Ezio Scida di Crotone. Il ragazzo indossava una maglia vintage dell’Inter, particolare questo che ha destato l’attenzione di alcuni balordi che lo avrebbero aggredito, dapprima, verbalmente e, quindi, con fare minaccioso.

L’episodio, fortunatamente, ha richiamato l’attenzione degli stuart lì presenti e quindi delle forze dell’ordine che, prontamente, hanno provveduto a mettere in sicurezza il minore. Sul gesto hanno preso subito le distanze società e tifo organizzato. «Appreso dello spiacevole episodio – scrive l’Fc Crotone in un post sulla pagina ufficiale di Facebook –, verificatosi quest’oggi sugli spalti, stiamo già collaborando con le forze dell’ordine per individuare i responsabili del gesto di grande inciviltà. Inoltre il presidente Gianni Vrenna e il direttore generale Raffaele Vrenna avrebbero il piacere di invitare il ragazzo ad assistere al loro fianco al prossimo match di campionato Crotone-Perugia, non prima di avergli regalato un pre-partita "speciale"». Anche la Curva sud 1923 del Crotone, con un post sulla pagina ufficiale di Facebook, prende le distanze sullo spiacevole accaduto. «La Curva sud Crotone – è scritto nel post – si dissocia per il fatto avvenuto in curva quest’oggi, non fa parte della nostra mentalita’ fare simili azioni, per tanto, abbiamo gia’ provveduto a contattare il ragazzo per omaggiarlo del nostro materiale. La Curva sud Crotone ci tiene a precisare inoltre, che ogni evento che si verifichi’ in curva non puo’ essere attribuito al tifo organizzato, per tanto, ripetiamo il nostro invito a portare in curva i nostri colori. Chiediamo per tanto rispetto per tutto cio’ che facciamo per la nostra maglia».

Pubblicato in Cronaca

sergio mascheroniUn comunicato fatto pervenire dalla società Fc Crotone informa della scomparsa di Sergio Mascheroni, preparatore atletico, vittima di un tragico incidente avvenuto questa mattina in montagna (alta Valle Antrona in Piemonte). Il 43enne, durante una battuta di caccia col padre, si sarebbe separato da lui e poi sarebbe fatalmente scivolato in un dirupo che non gli ha lasciato scampo. “Con il cuore pieno di dolore – ha dichiarato la società – siamo costretti a dare una notizia che non avremmo mai voluto apprendere. Il nostro preparatore atletico, Sergio Mascheroni, ci ha lasciati improvvisamente a seguito di una tragica fatalità questa mattina a Como”. “Non riusciamo a credere a quanto accaduto – dice il residente Gianni Vrenna – non ci sono parole, proviamo tanto dolore e sgomento. In un momento così triste il nostro pensiero va alla famiglia di Sergio”. Siamo attoniti, senza parole e non riusciamo ad esprimere tutto il nostro dolore. Ci stringiamo tutti alla famiglia di Sergio. Il presidente, il direttore generale, i calciatori, i dipendenti e tutta la società piangono Sergio, uomo straordinario, professionista eccezionale.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

salvini cerrelli maglia crotone«In occasione dell’incontro – informa una nota – svoltosi con Matteo Salvini al Teatro Morelli di Cosenza, una rappresentanza della Lega Salvini Premier di Crotone, accompagnata dal suo leader, Giancarlo Cerrelli, ha regalato una maglia con i colori della città di Crotone a Matteo Salvini, su cui nella parte anteriore campeggia la scritta “Lega Crotone” e sul retro “M. Salvini”. Il segretario federale della Lega ha gradito il regalo, promettendo di essere presto a Crotone e invitando i militanti leghisti crotonesi a “prepararsi a far fare le valige a quelli della sinistra” che hanno tenuto Crotone e la Calabria ai margini della Nazione. La Lega di Crotone, tuttavia, rimane perplessa in ordine alla presa di posizione della Fv Crotone, per i seguenti motivi: la Lega di Crotone, donando al senatore Salvini la maglia con i colori rossoblù ha inteso regalare un simbolo che avesse i colori della Città di Crotone; la Lega di Crotone tiene a precisare che ha comprato, pagato e personalizzato a proprie spese la maglia rossoblù presso l’official merchandising del Crotone, che presume abbia tratto anche un utile da tale acquisto; che è da evidenziare che una volta acquistato un prodotto il compratore può decidere di farne l’uso che più gli aggrada e che ritiene più congruo, anche regalarlo come è avvenuto in questo caso; che i colori rossoblù non sono un’esclusiva della squadra di calcio del Crotone, ma prima ancora sono i colori della Città di Crotone, pertanto nessuna strumentalizzazione può essere addebitata alla Lega di Crotone; che ci sono giunti da tanti tifosi e cittadini crotonesi sentimenti di plauso per aver messo al centro dell’attenzione di un politico noto e amato a livello nazionale come Salvini la città di Crotone; che, è da evidenziare, comunque, che tra i tifosi del Crotone Calcio, sono in tanti ad essere leghisti e che questa presa di posizione della società F.C. Crotone li fa apparire e sentire come tifosi di “serie b”; che, la Lega di Crotone tiene a precisare, infine, che la scritta Lega Crotone sulla parte anteriore della maglia è un auspicio affinché presto la Lega, anche a Crotone, possa prendere il posto di quella classe politica che ha portato Crotone alla povertà e all’emarginazione».

 

 

 

 

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 48