fbpx
Domenica, 05 Dicembre 2021

ATTUALITA' NEWS

MILANO - A dodici anni dalla sua morte la città di Milano ricorda Lea Garofalo, la testimone di giustizia sequestrata e uccisa dal suo ex compagno e dalla 'ndrangheta dopo che aveva scelto di allontanarsi dalla famiglia e collaborare con i magistrati.

Pubblicato in Attualita'

«Il restyling dello show-room di Crotone - informa una nota della maison Gerardo Sacco -, cuore pulsante dell'azienda, è un viaggio nelle origini e nel percorso artistico del maestro. Un percorso immaginario e reale allo stesso tempo, in cui Gerardo Sacco ha avuto la capacità di far rivivere i fasti della Magna Grecia attraverso i suoi gioielli, intrisi di storia e cultura».

Pubblicato in Cultura e spettacoli

Ennesima impresa, questa sera, per lo squalo rossoblù Tobia Loriga che difenderà la cintura dei pesi welter contro Nicholas Esposito sul ring allestito a Milano. Fresco di encomio solenne da parte del comune di Crotone, il pugile crotonese proverà a tenere stretto trai denti il titolo italiano.

Pubblicato in Sport

Il batterista professionista crotonese, Davide Calabretta, è entrato come docente esterno nella prestigiosissima accademia Cpm di Milano. «Finalmente – spiega –, da qualche anno, i giovani del territorio che sognano una carriera da professionista nel mondo della musica, possono studiare nella loro città senza per forza trasferirsi fuori».

Pubblicato in Cultura e spettacoli

Sono ritenuti responsabili di corruzione, estorsione, rapina, spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto illegale di armi da fuoco clandestine ed alterate, tra cui un potente esplosivo, incendio doloso, minaccia aggravata, favoreggiamento personale.

Pubblicato in Cronaca

Corona d'alloro in famiglia Affidato. Si è laureato oggi con 110 e lode, presso la prestigiosa Accademia di Belle Arti di Brera (Dipartimento Arti visive - Scuola di scultura), Antonio, figlio del maestro orafo crotonese Michele Affidato. Antonio ha discusso la tesi "Il Gioiello: l'utente storico del gioiello nella società". Antonio si appresta quindi a essere l'erede naturale dell'arte del papa Michele, celebre orafo crotonese, forte di una formazione accademica riconosciuta in tutto il mondo vista l'autorevolezza dell'Accademia di Brera.

Ad Antonio, al papà Michele e tutta la famiglia giungano le più sentite congratulazioni della redazione della ProvinciaKR per l'importante risultato ottenuto.

Pubblicato in Cultura e spettacoli
Pagina 1 di 5