Venerdì, 14 Agosto 2020

 

ATTUALITA' NEWS

«A seguito della riunione del Consiglio dei ministri del 7 agosto scorso – informa una nota della Prefettura di Crotone – che ha deliberato lo scioglimento, del consiglio comunale di Cutro si rende noto che il Comune sarà amministrato per i prossimi 18 mesi da una terna commissariale composta dal prefetto in quiescenza Domenico Mannino, dal viceprefetto in quiescenza Girolamo Bonfissuto e dal funzionario economico-finanziario Emiliano Consolo».

           

Pubblicato in In primo piano

Nella giornata del 7 luglio scorso, il prefetto di Crotone, Tiziana Tombesi, ha tenuto una riunione per la verifica delle strutture adibite ad istituti scolastici della Provincia di Crotone, alla luce del documento per la pianificazione delle attività scolastiche adottato dal Miur con provvedimento del 26 giugno 2020.

Pubblicato in In primo piano

«Si è tenuto ieri in Prefettura – si legge in una nota – una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica cui hanno partecipato anche i sindaci e commissari dei comuni di Crotone, Cirò Marina, Cutro, Crucoli e Isola di Capo Rizzuto».

Pubblicato in In primo piano

«Sorical non può continuare a finanziare Congesi con crediti superano 15 milioni di euro». È quanto scrive la Società risorse idriche calabresi che si occupa degli schemi idrici di grande adduzione, accumulo e potabilizzazione, nonché del servizio idropotabile all’ingrosso in favore di tutti i Comuni calabresi per conto della Regione Calabria.

Pubblicato in In primo piano

Nella giornata di ieri il Prefetto di Crotone, Tiziana Tombesi, ha tenuto una riunione in videoconferenza per definire le strategie operative per il controllo dell’attuazione delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza Covid-19 negli ambienti di lavoro della provincia di Crotone.

All’incontro hanno partecipato i Comandanti provinciali dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco e rappresentanti dell’Ispettorato del Lavoro e del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale.

Verranno eseguiti, secondo una pianificazione concordata, servizi di controllo, sia nelle aziende legittimate dal Dpcm del 10 aprile scorso alla prosecuzione dell’attività, sia in quelle che hanno continuato a svolgere l’attività industriale o commerciale previa comunicazione al prefetto, in quanto funzionali ad assicurare la continuità della filiera produttiva.

Pubblicato in In primo piano

«Un ringraziamento da parte dell’Enpa a Sasà e alla sua famiglia che in questo difficile periodo di quarantena hanno accolto nella loro casa una piccola creatura indifesa». È quanto scrive Giuseppe Trocino presidente della sezione Enpa (Ente nazionale protezione animali) di Crotone. «Pablo – riferisce la nota –, questo il nome del gattino adottato dal piccolo Sasà, è stato fortunato a differenza di tanti altri animali che quotidianamente vengono abbandonati per le strade da uomini cinici e crudeli. Enpa auspica che terminata la fase critica dell’emergenza Covid 19 le Istituzioni, più volte sollecitate a promuovere una campagna provinciale di prevenzione del randagismo, si attivino per monitorare il territorio e sterilizzare tutti i cani e i gatti randagi reinserendoli, laddove possibile, nelle zone di provenienza. Una bozza di protocollo d’intesa per la prevenzione del randagismo da far sottoscrivere ai Comuni e alle Asp è stata predisposta dall’Enpa e trasmessa anche al ministero della Salute che l’ha ritenuta valida e praticabile. Enpa auspica, pertanto, che il prefetto di Crotone si renda parte attiva per coordinare i sindaci della Provincia di Crotone e il servizio veterinario dell’Asp al fine di attivare le necessarie azioni per contrastare e prevenire il randagismo ed evitare quindi che i cittadini sensibili, dopo aver soccorso un animale per le strade pubbliche, si vedano costretti a subire impotenti lo scarica barile delle Autorità preposte ad intervenire per il recupero degli animali abbandonati».

 

Pubblicato in Attualita'
Pagina 1 di 24