fbpx
Lunedì, 08 Agosto 2022

ATTUALITA' NEWS

«È stato pubblicato sul sito dell'Ente – informa il Comune di Crotone – l'avviso pubblico per la fruizione del servizio di assistenza alla balneazione, trasporto ed intrattenimento in favore di persone con diversa abilità nell'ambito del progetto "Nessuno si senta escluso"».

Pubblicato in Attualita'

I Servizi tematici Acque dei dipartimenti provinciali Arpacal di Crotone e Catanzaro hanno comunicato questa mattina ai Sindaci dei Comuni di Isola Capo Rizzuto (KR)  e Nocera Terinese (CZ), e contestualmente alla Regione Calabria ed al Ministero della Salute, il ritorno alla conformità dei punti il cui esito ai controlli alle acque di balneazione svolti avevano dato risultato negativo.

Pubblicato in In primo piano

«Il Servizio tematico acque – informa una nota – del Dipartimento provinciale Arpacal di Crotone ha trasmesso al Comune di Isola di Capo Rizzuto (KR), al ministero della Salute e alla Regione Calabria, l’esito dei prelievi di campioni di acqua di balneazione del 20 Luglio 2021».

Pubblicato in In primo piano

Il Servizio tematico acque del Dipartimento provinciale Arpacal di Crotone ha trasmesso nel pomeriggio di ieri al Comune di Ciró Marina, al ministero della Salute ed alla Regione Calabria, l’esito dei prelievi di campioni di acqua di balneazione, eseguiti il 13 luglio. Risultato non conforme il punto denominato “Hotel Gabbiano” con il valore di Escherichia coli superiore al valore limite 500 previsto dalla normativa di riferimento.

La normativa prevede che il Comune, come d’altronde richiesto dall’Arpacal, comunichi all’Agenzia le misure di gestione intraprese, come l’individuazione delle cause di inquinamento, i programmi d'intervento, la rimozione delle cause, nonché le relative ordinanze sindacali di divieto alla balneazione per i tratti indicati.

«La denominazione dei punti della campagna di balneazione – precisa Arpacal –, a volte individuati con nome di località o stabilimenti balneari/alberghieri, non è frutto di una scelta discrezionale Arpacal ma la codificazione dei punti per come stabiliti da Regione e Ministero della Salute».

Quest’oggi, l’Amministrazione comunale ha immediatamente provveduto ad interdire l’area che al momento è stata individuata come non conforme. «Complimenti al Comune di Ciró Marina – scrive Arpalcal – per l’adempimento ossequioso delle normative, soprattutto a tutela della cittadinanza7.

 

Pubblicato in Cronaca

arpacal analisiIl servizio tematico acque del dipartimento di Crotone dell'Arpacal ha scritto al sindaco del Comune di Isola Capo Rizzuto per comunicare il ritorno nei valori previsti dalla normativa delle acque di balneazione prelevate nei punti denominati "Villaggio Seleno" e "Capo Piccolo". Nella comunicazione, inviata contestualmente alla Regione Calabria ed al ministero della Salute, l'Arpacal informa il primo cittadino che i prelievi suppletivi sono stati eseguiti, oltre che nel punto georeferenziato ed indicato da ministero della Salute e Regione Calabria, anche a 50 metri a destra e sinistra. In tutti i punti, i valori analitici di escherichia coli ed enterococchi intestinali sono molto vicini allo zero. I punti, quindi, ritornano balneabili, previa ordinanza del sindaco di revoca della precedente in cui si vietava temporaneamente la balneazione.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

«A seguito di richiesta da parte del sindaco Ugo Pugliese dello scorso 15 luglio - scrive il Comune - sono pervenute, questa mattina, le analisi del campione delle acque di balneazione effettuate da Arpacal nel tratto di mare dove nei giorni scorsi si era verificata una temporanea e circoscritta perdita da un tombino, situazione peraltro prontamente ristabilita nell'immediatezza per l'intervento dell'amministrazione. Analisi - sottolinea la nota - che confermano la perfetta balneazione del tratto di mare in oggetto. Il sindaco Ugo Pugliese conferma l'attenzione dell'amministrazione sul tema della balneazione delle acque del mare crotonese, che tra l'altro non sono mai state in discussione, essendo registrati inequivocabili dati scientifici positivi sullo stato del mare crotonese i cui parametri sono altamente positivi e non si prestano ad alcun tipo di interpretazione o strumentalizzazione. Si ringrazia Arpacal - conclude il comunicato - per il lavoro svolto nell'attività di controllo nell'interesse comune della più completa informazione sullo stato di salute delle acque del mare di cui il sindaco è "innamorato"».

 

 

 

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 2