fbpx
Lunedì, 15 Luglio 2024

ATTUALITA' NEWS

CROTONE Ancora bandiere verdi in Calabria, stavolta per le spiagge a misura di bambino. In Provincia di Crotone restano in vetta Isola di Capo Rizzuto che è stata la prima località ad ottenerla nel 2009 per le sue acque cristalline e i servizi-spiaggia efficienti.

 

Pubblicato in Attualita'

dorina bianchi ministero"Diciotto bandiere verdi in Calabria è il risultato che conferma che la strada intrapresa è quella giusta e che bisognerà continuare sul percorso intrapreso. Due in più rispetto allo scorso anno, 3 delle quali nel crotonese, rappresentano la migliore premessa alla prossima stagione estiva. È un riconoscimento importante per la ricettività di qualità e il lavoro dei comuni che garantiscono spiagge pulite ed attrezzate". Ad affermalo Dorina Bianchi, sottosegretario al Mibact. "La Bandiera Verde – spiega - non premia soltanto la limpidezza delle acque, ma anche le spiagge a misura di bambino ed i servizi annessi. Siderno, Roccella Jonica, Palmi, Locri, Bianco, Bovalino e Bova Marina, Capo Vaticano e Nicotera Cariati, Mirto Crosia-Pietrapaola, Praia a Mare, Cirò Marina-Punta Alice, Isola di Capo Rizzuto e Melissa-Torre Melissa, Santa Caterina dello Jonio Marina, Soverato, Squillace sono un ottimo biglietto da visita per la nostra regione. Certo, i nostri 800 km di costa - resi unici da una natura generosa, in cui si susseguono spiagge dalla sabbia finissima e maestose scogliere - meriterebbero molto di più. Per questo bisognerà ancora lavorare nei prossimi anni per valorizzare i nostri litorali e renderli più accoglienti per i turisti. Un turismo di qualità e sostenibile - conclude il Sottosegretario - che già nelle regioni vicine si sta attuando da diversi anni e che ha bisogno di una seria e sinergica programmazione tra pubblico-privato".

 

 

 

Pubblicato in Politica