Domenica, 09 Agosto 2020

 

ATTUALITA' NEWS

Avrebbe rivelato particolari importanti sulle indagini in corso a una persona ritenuta con un ruolo apicale nelle cosche del Crotonese e che avrebbe fatto poi da tramite con le stesse. La Questura di Crotone ha scoperto il tutto nei mesi scorsi mentre stava procedendo a una perquisizione effettuata nell’abitazione di Rocco Devona, 35 anni, uno dei fermati “eccellenti” dell’operazione “Tisifone” del dicembre 2018.

Pubblicato in Cronaca