fbpx
Sabato, 16 Ottobre 2021

ATTUALITA' NEWS

“Contro il logorio della vita moderna prendi l’amaro…”: era la pubblicità recitata dal famoso attore Ernesto Calindri attraverso gli schermi televisivi Rai. E sullo sfondo, alle spalle dell’attore che pubblicizzava il liquore, si intravedevano le persone che andavano di fretta e intenti a scansare le macchine.

Pubblicato in Attualita'

Una settimana bianca non vale migliaia di contagiati da Coronavirus e morti di Covid-19. Le feste passano e tornano, la vita è una soltanto. L’argomento che sta tenendo banco in questi ultimi giorni è: “Non si può rimanere in casa assieme ad un numero limitato di persone (sette/otto) il periodo natalizio e tantomeno rinunciare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno la sera del trentuno dicembre”.

Pubblicato in Attualita'

E la storia continua… La perdita di centinaia di posti di lavoro nella città di Crotone è un film in continua replica dall’anno 1994, da quando la politica nazionale ha deciso la dismissione di tutto l’apparato industriale esistente nel territorio: Pertusola, Montedison, Cellulosa Calabra, e quindi la dismissione di migliaia di posti di lavoro. Seguirono proteste di tutta la città, sindacati sempre sul piede di guerra che organizzarono scioperi, continui viaggi a Roma dei rappresentanti sindacali aziendali accompagnati da politici nazionali eletti nel crotonese.

Pubblicato in In primo piano

In un momento così cruciale per la nostra città, che, ci auguriamo tutti, possa segnare uno spartiacque tra decenni di inerzia, degrado progressivo, impoverimento, emigrazione per mancanza di alternative e una nuova stagione politico-amministrativa per Crotone, è necessario che ciascuno di noi contribuisca attraverso il proprio diritto di voto.

Pubblicato in Politica

Con il deposito delle liste e l’indicazione dei rispettivi candidati sindaco ha avuto inizio la campagna elettorale che si chiuderà il 18 settembre: subito dopo su Crotone calerà il rito del silenzio elettorale. Malgrado la quantità delle proposte, ancora una volta la grande assente sembra essere la Politica, quella con la lettera maiuscola.

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 2