fbpx
Venerdì, 18 Giugno 2021

ATTUALITA' NEWS

Partita di calcetto costa cara a 10 crotonesi. «Nonostante i numerosi inviti – riferisce una nota della Questura di Crotone – da parte di tutti gli Enti istituzionali, le attività di prevenzione generale poste in essere sul fine settimana hanno potuto registrare alcune situazioni addirittura abnormi».

Pubblicato in Cronaca

«Non si placa il lavoro – informa una nota del Comune di Isola Capo Rizzuto – mirato al contrasto dell’abbandono di rifiuti messo in campo dall’amministrazione comunale in piena sintonia con la Polizia locale guidata dal comandate, Giuseppe Pirrò: un lavoro certosino che quasi giornalmente porta risultati che scaturiscono in denunce e sanzioni».

Pubblicato in Cronaca

«Nella giornata di sabato scorso (30 gennaio 2021) – informa una nota della Questura di Crotone – personale della Divisione Pasi - Squadra Amministrativa, nell’ambito di specifici servizi disposti dal questore, Massimo Gambino, ha effettuato controlli amministrativi a Rocca di Neto all’esito dei quali due titolari di attività commerciali, tra cui una sala giochi, attrezzata come centro scommesse, sono stati sanzionati per aver violato le normative atte al contenimento del rischio epidemiologico derivante dal virus Covid 19, disponendo la sospensione delle attività per giorni 5».

Pubblicato in Cronaca

«Continua l'attività di controllo del territorio – informa una nota del Comune di Crotone – da parte degli uomini del Comando di Polizia locale coordinato dal comandante Francesco Iorno».

Pubblicato in Cronaca

«Nell'ambito di appositi servizi mirati – informa una nota del Comune di Crotone –, uomini del comando della Polizia locale, in servizio in borghese, hanno sanzionato due cittadini, uno in piazza Pitagora e l'altro in via Vittorio Veneto, perché passeggiavano con i loro cani privi del Kit necessario per le deiezioni canine».

Pubblicato in Cronaca

«Nella stagione estiva appena trascorsa – informa una nota –, nell’ambito di apposite progettualità disposte dal questore di Crotone, volte al contrasto dei fenomeni di illegalità diffusa e monitoraggio della movida, nonché verifiche connesse al rispetto delle prescrizioni vigenti in materia di contenimento del contagio da Coronavirus, personale divisione Pasi ha proceduto al controllo di 157 attività imprenditoriali, all’esito del quale sono state contestate 76 violazioni amministrative per un importo pari ad euro 212.659,99».

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 4