Domenica, 27 Settembre 2020

ATTUALITA' NEWS

incendio pannelli solariUna squadra dei Vigili del Fuoco distaccata presso l'aeroporto di Crotone e una proveniente dalla sede centrale, sono intervenute stamane nel Comune di Isola Capo Rizzuto, nella frazione Le Castella, per un incendio che ha coinvolto l'impianto solare termico della scuola media locale. L'impianto, con "locale termico adeguato" e relativi pannelli solari tubolari in vetro, e' andato parzialmente distrutto per cause in via di accertamento. I vigili hanno immediatamente spento l'incendio, limitando i danni alla struttura portante.

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

incendio groupamaCon ogni probabilità è stato un corto circuito elettrico a generare l'incendio che divampato questo pomeriggio, poco dopo le ore 16, all'interno di un appertamento situato al primo piano di un palazza al civico 49 di via Mario Nicoletta dove ha sede una giliale della compagnia assicurativa "Groupama". Sul luogo sono immediatamente intervenuti due squadre dei vigili del fuoco che hanno sedato le fiamme prima che le stesse divamapassero in tutti i vani dell'appartemento. Sulle cause dell'incendio stanno ancora indagando i vigili del fuoco, ancora impegnati sul posto, dove sono confluiti anche Carabinieri e Polizia di Stato. Sono stati gli stessi dipendenti dell'agenzia assicurativa a dare l'allarme, allorquando hanno fatto ingresso nell'appartemento per il turno lavorativo pomeridiano. I dipendenti pare abbiano trovato già l'appartmento invaso dal fumo una volta aperta la porta. Forse una presa o qualche compiuter surriscaldatisi per il caldo hanno potuto dare il là alle fiamme. Una grossa coltre di fumo nero ha invaso anche la tromba delle scale e, per questo motivo, molti inquilini sono confluiti in strada. Interdetta la viabilità sul tratto iniziale di via Mario Nicoletta proprio per consentire la messa in sicurezza del rogo. Tanto spavento, dunque, ma nessun ferito, nè particolari danni allo stabile si registrano al momento.

Pubblicato in Cronaca

ospedale vigili fuocoUn incendio, generato molto probabilmente da un cortocircuito elettrico, è scoppiato nel tardo pomeriggio al San Giovanni di Dio di Crotone. Si sarebbe trattato di un ex laboratorio non utilizzata dove al momento del rogo non erano presenti degenti. Sul posto sono immediatamente intervenute due squadre dei Vigili del fuoco del comando provinciale scortate da un’autoscala. L’incendio è stato comunque prontamente domato. Solo tanto spavento e qualche danno dunque al laboratorio.

Pubblicato in Cronaca

portici transennatiTransennati i portici di viale Regina Margherita. Sono ancora in corso le operazioni dei vigili del fuoco per recintare e mettere in sicurezza il passaggio pedonale nel colonnato storico della città dopo che, nel primo poeriggio, si è staccata l'ennesima porzione di tufo e per poco non ha colpito uno dei tanti viandanti che in quel momento si trovavano sul posto, proprio all'altezza del noto Bar Moka. Era l'ora del caffè e quindi l'esercizio molto frequentato dai clienti. Caso ha voluto che, proprio mentre si staccasse la porzione di cornicione, fossero presenti degli agenti di Polizia in servizio che hanno immediatamente chiesto l'intervento dei Vigili del fuoco. Come spiegato da uno dei titolari del noto bar, Luciano Cortese, non è la prima volte che accade un evento simile, anzi ha tenuto a sottolineare: «Cadono porzioni del porticato quotidianamente, caso ha voluto che questa volta vi fossero degli agenti di Polizia». L’amministrazione comunale aveva annunciato lo scorso primo marzo (in una conferenza stampa col sindaco Ugo Pugliese, l'assessore ai Lavori pubblici Tommaso Sinopoli e l'assessore al Bilancio Benedetto Proto) l’impiego di 500.000 euro per il recupero di questo luogo simbolo della città di Crotone. Mentre la buorocrazia consuma i suoi tempi, l’incuria e l’erosione stanno divorando i portici.

portici transennati2

portici erosione

portici erosione2

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

gattinoUna bella storia che si è consumata nella notte scorsa. Alle ore 1.30 i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Crotone sono intervenuti nel più classico degli interventi che li vede protagonisti nell'immaginario collettivo, specie nei bambini: il salvataggio di un gattino. All'arrivo sul posto in via Hera Lacinia a Crotone la scena si presentava alquanto insolita. Un piccolo gattino, forse nell'intento di trovare da mangiare, era rimasto incastrato con la testa in una lattina di metallo. Il tenero animale si dimenava senza cognizione, attraversando la strada e mettendo così in pericolo sia la sua vita, sia la circolazione, in quanto le auto per evitarlo procedevano a zig zag. Recuperato e bloccato il gattino, i vigili hanno proceduto al taglio della lattina, liberando la malcapitata bestiolina dalla sua trappola tra la curiosità e felicità dei curiosi presenti che assistevano all'intervento.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

incendio falegnameria isolaUn incendio, sulle cui cause sono in corso accertamenti, ha distrutto, questa notte, una falegnameria a Isola Capo Rizzuto. Intorno alle 2,30 i Carabinieri hanno allertato la sala operativa dei Vigili del Fuoco di Crotone per un incendio che stava divampando all'interno del capannone deposito situato all'ingresso del paese. Immediata la partenza di 4 squadre e 15 uomini. All'arrivo sul posto dei pompieri le fiamme avevano gia' coinvolto tutta la struttura, e nelle immediate vicinanze vi erano abitazioni, autovetture e bomboloni di gas con gli abitanti della zona in panico. L'intervento di piu' squadre ha dato la possibilita' di gestire l'incendio da piu' posizioni, circoscrivendo le fiamme all'interno del capannone di 350 metri quadrati, evitando che si propagassero alle strutture adiacenti. Sulle cause sono in corso indagini dei Carabinieri.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 9 di 13