fbpx
Lunedì, 15 Luglio 2024

CALABRIA NEWS

Redazione

Redazione

Sale a 73 il conto delle vittime del naufragio di migranti avvenuto a Steccato di Cutro (Crotone) lo scorso 26 febbraio. Questa mattina è stato individuato in acqua il corpo di un bambino, dell'età approssimativa di 5 anni.

CalabriaSona e ItalySona annunciano la partenza ufficiale della prima edizione di “Sona world festival”, una novità nel panorama calabrese, una rassegna dedicata al mondo della World ed Etno Music.

È stata fissata per il 17 marzo prossimo la prima udienza dell'incidente probatorio del procedimento a carico del minorenne che sarebbe stato uno dei quattro scafisti del barcone carico di migranti naufragato all'alba del 26 febbraio a "Steccato" di Cutro, nel Crotonese. Nel naufragio ci sono stati 72 morti accertati ed un numero imprecisato di dispersi.

«La strage di migranti - si legge in una nota - annegati a poche centinaia di metri dalla costa di Steccato di Cutro rappresenta l'ennesima tragedia di bambini, donne ed uomini che per fuggire da guerre, persecuzioni, fame e torture hanno trovato la morte».

«In corso i lavori di rimozione dei rifiuti abbandonati nell'area industriale gestita dal Corap». Ne danno notizia l'assessore all'ambiente del Comune di Crotone Isabella Secreto, gli uffici Corap di Crotone e Confindustria Crotone.

BOLOGNA Saranno celebrati domani al cimitero di Borgo Panigale, in forma privata, i funerali delle sette vittime del naufragio di Cutro le cui salme sono arrivate oggi a Bologna. La cerimonia, prevista alle 15, si svolgerà con rito islamico alla presenza dei familiari dei migranti, di alcuni membri della comunità islamica bolognese, del sindaco Matteo Lepore in rappresentanza della città e dell'assessore regionale Igor Taruffi.

Pagina 388 di 474