fbpx
Domenica, 26 Maggio 2024

CALABRIA NEWS

Gallo: «L'Europa deve consentire la ripresa della pesca della sardella»

Posted On Venerdì, 22 Marzo 2024 17:54 Scritto da

CATANZARO «Crediamo che l'Europa debba consentire la ripresa della pesca della sardella». Lo ha detto l'assessore regionale all'Agricoltura e pesca, Gianluca Gallo, a margine della manifestazione svolta a Crotone per la chiusura del progetto "Pescando proteggo" organizzata dall'Associazione pescatori crotonesi con l'istituto comprensivo 'Alcmeone'.

 

 

«Il nostro obiettivo - ha aggiunto Gallo in riferimento al divieto di pesca delle neonata di sarda imposto dalle regole della Commissione europea - è la ripresa della legittimazione sulla pesca della sardella. L'Europa ha chiuso le porte alla sardella ed anche al rossetto in Liguria dopo una sperimentazione biennale. Ci è stato detto di fare una nuova sperimentazione biennale e la stiamo riprendendo per il 2024 e il 2025 secondo le prescrizioni della Commissione europea. Abbiamo fatto naturalmente tutte le procedure e saranno coinvolte, a brevissimo, le barche che dovranno fare la sperimentazione. Il percorso per la sperimentazione 2024 e quindi per il 2025 è partito».
«Al termine di questo ulteriore biennio - ha sostenuto l'assessore regionale al ramo - crediamo che l'Europa debba consentire la ripresa della pesca della sardella. Un'Europa della quale facciamo parte e della quale vogliamo rispettare le regole, ma che non consente ai nostri pescatori la pesca della neonata di sarda, che poi diventa sardella nostro marcatore identitario, ma consente invece l'importazione di cospicue quantità di pesce ghiaccio dalla Cina mettendo in difficoltà i pescatori, ma anche i mercati interni che non hanno le condizioni per competere con mercati che non hanno un sistema di regole come il nostro. La Regione vuole sostenere i nostri pescatori perché sappiamo che reintrodurre la legittimazione della pesca della sardella significa per loro un cospicuo aiuto economico perché la pesca di questi due o tre mesi significa economia per tutto l'anno. Noi vogliamo naturalmente, con le regole che l'Europa ci darà alla fine di questa sperimentazione consentire che i nostri pescatori sia legittimati a pescare la neonata di sarda».