fbpx
Mercoledì, 24 Luglio 2024

CALABRIA NEWS

CROTONE «Mai più discariche nella città di Crotone». È quanto scrive in una nota stampa il sindaco Vincenzo Voce. «Con l'approvazione, da parte della Giunta regionale - rende noto Voce - per l'applicazione del criterio localizzativo "fattore di pressione areale" nel Piano regionale di gestione dei rifiuti (della Calabria, ndr) è stato calato un "asso" che mette fine a qualsiasi tentativo di costruire nuove discariche nel nostro territorio».

 

Pubblicato in Calabria

CROTONE Emergenza ambientale a Crotone, il gruppo del Pd insieme ai capigruppo di M5s e Misto ha depositato la richiesta per la convocazione di un Consiglio regionale ad hoc.

Pubblicato in Calabria

CROTONE È una vera e propria lotta contro il tempo quella che il gruppo Pd in consiglio regionale ha innescato per mettere quei “paletti” all'interno dell'aggiornato Piano dei rifiuti regionale per evitare che Eni rewind possa avere il via libera in Conferenza dei servizi a lasciare i veleni derivanti dalla bonifica del Sin di Crotone in loco o comunque in Calabria.

 

Pubblicato in Calabria

REGGIO CALABRIA «È vero che il Decreto ministeriale 70 ha dei vincoli, ma è anche vero che c'è una specificità che appartiene alla Calabria, secondo anche quanto ha affermato la Corte costituzionale che a proposito del Commissariamento della sanità Calabria e , quindi, ha bisogno di risposte eccezionali». Lo ha detto il presidente della Regione Roberto Occhiuto e commissario regionale ad acta nell'informativa sulla rete sanitaria e ospedaliera in Consiglio regionale.

 

Pubblicato in Calabria

REGGIO CALABRIA È scontro tra le imprese funerarie e la Regione Calabria. La proposta di legge regionale di riforma del settore non piace affatto gli impresari funebri. E così stamane, in vista della seduta del Consiglio regionale calabrese in programma per oggi, tanti imprenditori si sono dati appuntamento con decine di carri e ambulanze giunti davanti a Palazzo Campanella, sede della massima assemblea calabrese, provocando pesanti ripercussioni per la circolazione stradale.

 

Pubblicato in Calabria

«Fortissima preoccupazione»: è quanto esprimono i sindaci di Catanzaro, Cosenza e Crotone, Nicola Fiorita, Franz Caruso e Vincenzo Voce in relazione alle sorti dei quasi cinquecento dipendenti della Abramo customer care, messi in cassa integrazione a zero ore dall'azienda dal prossimo 1 gennaio in seguito al mancato rinnovo delle commesse da parte di Tim.

 

Pubblicato in Calabria
Pagina 1 di 9