fbpx
Mercoledì, 24 Luglio 2024

CALABRIA NEWS

«Nella mattinata odierna - informa una nota della Prefettura -, si è tenuta una riunione di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto De Vivo, cui hanno presenziato i vertici provinciali delle Forze dell'ordine, il sindaco di Crotone ed il presidente di Confindustria Crotone. E' stato esaminato ed approfondito nel dettaglio - spiega la nota - il tema degli attentati intimidatori in genere e, in particolare, di quelli perpetrati contro gli amministratori locali, atteso che, di recente, in questo territorio provinciale, si sono registrati episodi intimidatori anche ai danni di imprenditori che hanno manifestato intenzione di proporre la propria candidatura in occasione delle prossime elezioni amministrative. È stato disposto - conclude il comunicato - di intensificare monitoraggio e vigilanza già in atto, proprio nella prospettiva delle prossime elezioni ammnistrative, che, in questa provincia, interesseranno il Comune di Crotone ed altri Comuni di rilevanti dimensioni demografiche, come Cutro e Cirò Marina».

 

 

 

Pubblicato in In primo piano

intimidazioniTre atti intimidatori sono stati compiuti la scorsa notte a Crotone. Il primo episodio si è verificato in via Claudino Crea dove sono stati sparati tre colpi di pistola calibro 7.65 contro le serrande del ristorante Bagò. A distanza di poco tempo sono stati sparati alcuni colpi di pistola contro la vetrina di un negozio per acconciature, 'Donna Più'. Una bottiglia con all'interno del liquido infiammabile, un accendino e tre proiettili, infine, sono stati lasciati vicino al secondo ristorante Bagò. Sui tre episodi sono in corso le indagini della Squadra mobile e dei carabinieri della Compagnia di Crotone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 2 di 2