fbpx
Sabato, 20 Luglio 2024

CALABRIA NEWS

mario megna«Il risultato delle urne - scrive l'ex vicesindaco Mario Megna - consegna un dato inequivocabile che con onestà intellettuale accettiamo e ci vedrà all'opposizione nei prossimi cinque anni. Senza esitazione - sottolinea Megna - io e molti altri, donne ed uomini del centrosinistra, ci siamo battuti per la vittoria elettorale che purtroppo è mancata, soprattutto senza mai derogare dall'impegno che ci eravamo prefissi dal primo momento in cui ci siamo impegnati nell'agone elettorale. Mi sento di aver dato tutto ciò che potevo - confessa Mario Megna - e non sento di dovermi rimproverare nulla. Motivo di soddisfazione resta l'ampio consenso in favore della lista Svolta democratica a Crotone di cui sarò rappresentante nel prossimo consiglio comunale che ha ottenuto, in poche settimane di vita, quasi 2.600 preferenze in città e il mio risultato individuale (circa 500 preferenze) che mi consente di essere rieletto per la terza volta consecutiva nella massima assise cittadina. Per l'esperienza - prosegue Megna - che ho maturato in anni di impegno politico ed amministrativo non mi lascio andare a caldo ad analisi del voto avventate che non rispecchierebbero la realtà. Qualunque valutazione espressa - stigmatizza Megna - è solo indice di impressioni personali dettate dal momento che rischiano di provocare ulteriori e inutili tensioni all'interno del centrosinistra. Ancora peggio - incalza Megna - se ci si abbandona ad addebiti di responsabilità verso altri senza la debita capacità di autocritica, evidente segno di inesperienza politica. Ritengo - aggiunge Megna - che una attenta valutazione sull'esito del voto debba essere formulata collegialmente da tutte le componenti del centro sinistra nelle sedi opportune e nei tempi giusti. Tuttavia - commenta Megna - mi sento di ringraziare la candidata a sindaco per il centrosinistra per l'impegno dimostrato e profuso durante tutta la campagna elettorale congiuntamente a tanti donne ed uomini che si sono messi al servizio del centro sinistra ed in particolare i tanti giovani e i tanti volontari che hanno affiancato la professsoressa Barbieri nel suo comitato elettorale ai quali va riconosciuto senz'altro il prezioso contributo offerto nel corso della campagna elettorale. Insieme ai neoconsiglieri eletti del centrosinistra, con i quali il dialogo è già avviato per la attività che sosterremo in seno al nuovo consiglio comunale, ci prepariamo ad una opposizione costruttiva e propositiva. E' da questa squadra, più unita che mai, che intendiamo ripartire per gettare le basi del rilancio del centrosinistra. Un sincero in bocca al lupo ed augurio di buon lavoro - conclude Megna - al neosindaco Ugo Pugliese ed all'intera maggioranza».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Politica

street control2Un nuovo "occhio" elettronico si affianca a quello già in vigore da qualche anno in città: è l'innovativo street control, il sistema di videoregistrazione mobile di cui si è dotata l'amministrazione comunale di Crotone. L'iniziativa è stata presentata questa stamattina nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso il comando dei vigili urbani. A illustrare il nuovo sistema di monitoraggio stradale sono stati il vicesindaco con delega alla Viabilità Mario Megna e il comandante del Corpo dei Vigili Urbani Antonio Ceraso. Presenti i Consiglieri Comunali Nino Corigliano e Domenico Panucci, Roberto Franciò del Comando Vigili ed il tecnico Luca Finocchio della società fornitrice della strumentazione tecnica che ha svolto anche attività di formazione per gli uomini del Comando. Il nuovo sistema tecnologico, che andrà in vigore da domani, si affianca al precedente per segnalare situazioni di sosta selvaggia, di occupazione abusiva del posto destinato ai diversamente abili, di qualunque situazione che possa rivelarsi critica per il traffico cittadino. Rispetto al precedente, il nuovo mezzo è in grado di rilevare contemporaneamente infrazioni commesse da più autovetture nell'ambito della stessa strada. E' in grado inoltre anche di segnalare, in tempo reale, se l'autovettura è sprovvista di assicurazione o di revisione e se eventualmente si tratta di un'auto rubata. In pratica il dispositivo, che sarà installato su una autovettura di servizio, legge la targa, la registra, rileva l'infrazione e la invia direttamente ad un server centrale per la formalizzazione della stessa e la notifica della multa. Un sistema di supporto fondamentale per il comando dei vigili urbani utilissimo per sanzionare ed evitare comportamenti stradali scorretti. «È un sistema - ha dichiarato il vicesindaco Mario Megna - che non è proposto con intenti esclusivamente sanzionatori, ma che si propone di regolarizzare il traffico nell'interesse di tutta la comunità. Uno strumento importante per rilevare e sanzionare quei comportamenti che sono contro le regole del vivere civile come occupare un parcheggio per disabili o intralciare il traffico con la sosta vietata finalizzato tuttavia non solo come deterrente verso questi comportamenti ma soprattutto installato con il proposito di contribuire ad una migliore vivibilità. È anche uno strumento che supporta l'attività degli uomini del Comando, che pur essendo sotto organico, con grande abnegazione assicurano servizi essenziali per la sicurezza della comunità e la viabilità cittadina» ha aggiunto il vice sindaco Megna. Il comandante del Corpo dei Vigili Urbani Antonio Ceraso ha evidenziato l'utilità della nuova strumentazione ai fini dell'attività del Comando evidenziando che Crotone è una delle prime città italiane a dotarsi di questa strumentazione ed auspicando la collaborazione della cittadinanza «che deve essere consapevole che a loro tutela esiste una strumentazione che sanzionerà comportamenti non consoni al codice stradale ed al senso civico. In questo senso siamo certi della piena collaborazione da parte della gente che non ci ha fatto mai mancare il suo supporto, soprattutto quando si propongono iniziative che vanno della direzione del miglioramento della vivibilità cittadina».

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

ceraso megna parcheggio sorvegliatoPresentato questa mattina, presso l'area adiacente il Tribunale in corso Mazzini, il nuovo sistema di parcheggio sorvegliato che andrà in vigore da lunedì prossimo e che sarà istituito anche nella area a servizio dell'Ospedale cittadino. L'iniziativa dell'amministrazione Vallone è stata presentata dal vicesindaco ed assessore alla Viabilità Mario Megna. Presente il comandante del corpo dei Vigili urbani Antonio Ceraso e i consiglieri Comunali Nino Corigliano e Domenico Panucci. L'attività, curata dall'Akrea con la presenza di personale della società, prevede l'accesso sorvegliato al parcheggio in aree molto importanti e centrali della città per garantire un servizio adeguato a quanti usufruiranno del nuovo sistema. La tariffa agevolata di 2 euro applicata per tutta la giornata dalle 8.00 alle 20.00 vuole essere un incentivo ad utilizzare le strutture ed è finalizzata anche a decongestionare il traffico ed evitare soste in aree non consentite, nello stesso interesse degli automobilisti e, più in generale, per una migliore vivibilità della città. La tariffa oraria è di 0,70 centesimi di euro all'ora. Il vicesindaco Mario Megna ha spiegato che l'iniziativa si inserisce nella ampia programmazione dell'Amministrazione Vallone in tema di viabilità cittadina che ha già visto la realizzazione di rotatorie in punti nevralgici della città ed altre in programmazione nei prossimi mesi, il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale ed altre misure adottate per rendere maggiormente vivibile il contesto cittadino. In queste settimane, inoltre, grazie al lavoro del comando dei Vigili urbani, si è data una maggiore stretta al controllo rispetto alla sosta selvaggia anche attraverso l'ausilio dello Street Control, lo strumento di rilevazione mobile che consente di verificare e sanzionare in tempo reale le infrazioni al codice della strada. «Anche l'istituzione dei parcheggi sorvegliati va nella direzione di rendere maggiormente vivibile la nostra città oltre che garantire un servizio adeguato a quanti decidono di utilizzarli. Naturalmente resta fondamentale, e la auspichiamo anche in questa occasione, la collaborazione dei cittadini» ha dichiarato il vice sindaco Mario Megna.

 

 

 

 

 

Pubblicato in Attualita'
Pagina 3 di 3