Mercoledì, 12 Agosto 2020

 

CRONACA NEWS

Aggredito dirigente medico al Pronto soccorso di Crotone: paziente non voleva fare trafila

Posted On Domenica, 15 Dicembre 2019 14:01 Scritto da Redazione

Ancora una storia che ha dell’assurdo. Voleva essere visitato subito, senza passare dalla trafila del triage. Così ha ben pensato di aggredire il medico che ieri notte era in servizio al Pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Crotone.

A farne le spese è stato il dirigente medico dell’Unità operativa di Medicina d’urgenza, Pronto Soccorso e Accettazione, D.S. che è stato aggredito verbalmente e fisicamente da un uomo, L.F., crotonese di 57 anni, che, da quanto appreso, voleva una semplice misurazione della pressione. Ma l’uomo è andato su tutte le furie quando gli sarebbe stata indicata la normale procedura d’accettazione al Pronto soccorso. Per fortuna sono subito intervenute le Guardie giurate per placare le ire del 57enne. Quindi sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno denunciato l’uomo per interruzione di pubblico servizio e aggressione a pubblico ufficiale. Al dirigente medico sono stati diagnosticati 15 giorni di prognosi per le lesioni subite.