fbpx
Giovedì, 18 Luglio 2024

CRONACA NEWS

Allaccio abusivo alla rete Enel: due arresti effettuati dai carabinieri di Santa Severina

Posted On Giovedì, 16 Aprile 2015 10:47 Scritto da

carabinieri enel2SANTA SEVERINA - I Carabinieri hanno arrestato due persone per furto di energia elettrica. Si tratta di Raffaele Oliva, di 44 anni, operaio incensurato e di Vincenzo Accetta, 31 anni, carpentiere con qualche precedente di polizia. Nella giornata di ieri (15 aprile) i militari della Stazione di Santa Severina hanno dato luogo ad una estesa operazione di polizia giudiziaria avente come oggetto la verifica del corretto uso e allaccio dell'energia elettrica nei comuni di Santa Severina e San Mauro Marchesato. L'attività di verifica è stata svolta congiuntamente con personale specializzato dell'Enel e ha riguardato alcuni caseggiati popolari e di proprietà privata dei due centri. Nel territorio di Santa Severina, nella ex via Rione Palazzine (attualmente denominata via Metropolia), i militari hanno scoperto ben 2 allacci abusivi alla corrente elettrica, effettuati all'interno di due distinti appartamenti nel medesimo condominio. I militari, diretti dal maresciallo capo Carmine Cefalo, hanno chiesto il parere di un perito per confermare ciò che ai loro occhi era di per sé evidente: i tecnici, infatti, hanno confermato la purtroppo frequente attività di esclusione dei contatori domestici con parallelo allaccio abusivo alla Enel attraverso quattro conduttori elettrici (parzialmente murati) che fungevano da by pass. I due arrestati, una volta scoperti, hanno addotto delle blande giustificazioni a quanto contestato nelle immediatezze, dichiarando di aver compiuto qualcosa di non particolarmente grave. Com'è noto, invece, per il nostro ordinamento penale il furto di energia elettrica è assimilato al furto di una cosa mobile. I due, dichiarati in arresto in flagranza di reato, su disposizione dell'Autorità giudiziaria crotonese sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto per oggi.