Lunedì, 28 Settembre 2020

CRONACA NEWS

Altra operazione di contrasto alla detenzione di armi e stupefacenti dei carabinieri: arrestate due persone a Scandale

Posted On Mercoledì, 14 Febbraio 2018 11:01 Scritto da

armi droga scandaleI Carabinieri della Compagnia di Crotone hanno perquisito blocchi di edifici a Scandale eseguendo due arresti. L’attività rientra nell’ambito di servizi finalizzati a garantire una efficace azione di contrasto alla detenzione illegale di armi e droga. La Compagnia di Crotone ha così attuato un particolare dispositivo di perquisizioni di blocchi di edifici, impiegando 24 militari dipendenti e un’unità cinofila della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Crotone. L’attività ha consentito di identificare 28 persone e di eseguire 20 perquisizioni personali e 7 domiciliari. Nel contesto operativo è stata arrestata un’imprenditrice agricola 49enne di Scandale, trovata in possesso di una pistola revolver calibro 9 (tipo lancia razzi) e 50 cartucce calibro 3,57, tutto posto sotto sequestro insieme a due fucili legalmente detenuti, per i quali verrà avanzata proposta di diniego armi. L’arrestata è stata sottoposta agli arresti domiciliari. Sempre a Scandale i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 36enne, disoccupato, perché trovato in possesso di 163 grammi di hashish e 7 grammi di marijuana, nonché materiale da confezionamento, rinvenuto, nel corso di una perquisizione domiciliare, all’interno della sua camera da letto. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.