Martedì, 22 Settembre 2020

CRONACA NEWS

Caporalato: eseguite 60 misure cautelari tra Calabria e Basilicata, sigilli a 13 aziende

Posted On Mercoledì, 10 Giugno 2020 10:13 Scritto da Redazione

COSENZA - È scattata all'alba di oggi la maxi operazione anticaporalato condotta dalla Guardia di finanza di Cosenza, che ha interessato la Calabria e la Basilicata. I militari hanno arrestato 52 persone, 14 in carcere e 38 ai domiciliari, tra Cosenza e Matera. Per altre otto persone e' stato disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sequestrate 14 aziende agricole di cui 12 si trovano in Basilicata e due in provincia di Cosenza.

L'operazione ha coinvolto oltre 300 finanzieri del comando provinciale di Cosenza, con l'ausilio di militari dei reparti di Catanzaro e Crotone. L'ordinanza di applicazione di misura cautelare e' stata emessa dal gip di di Castrovillari, Luca Colitta, su richiesta del pm Flavio Serracchiani, a carico di 60 persone, indagate per associazione per delinquere finalizzata all'intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro e al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.