Mercoledì, 25 Novembre 2020

CRONACA NEWS

Contrabbando di gasolio: la Gdf sequestra peschereccio al largo di Le Castella con ingente quantitativo di carburante, quattro gli indagati

Posted On Lunedì, 09 Aprile 2018 19:38 Scritto da

sequestro gasolio peschereccioAcquistavano carburante sfruttando le agevolazioni fiscali previste per chi esercita attivita' di pesca senza pero' averne diritto. A scoprire questo giro di contrabbando e' stato il Reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia. In particolare, a seguito di un'attivita' di controllo a bordo di un peschereccio nel porto di Le Castella, nel Crotonese, gli uomini della sezione operativa navale della Guardia di Finanza hanno rinvenuto un ingente quantitativo di gasolio in regime di agevolazione fiscale, illegalmente acquistato e detenuto. Il peschereccio non era dotato di licenza di pesca, ne' di libretto relativo al carburante, quindi non sarebbe stato autorizzato alla detenzione del combustibile. I finanzieri hanno accertato che l'imbarcazione si recava regolarmente nel porto di Crotone, dove veniva acquistato il carburante presso un deposito commerciale, su esibizione di documenti intestati ad altri operatori del settore della pesca e fruire della speciale agevolazione. Il gasolio veniva poi trasportato nel porto di Le Castella per un utilizzo difforme dalla sua originale destinazione d'uso, evadendo in tal modo l'imposta prevista. In quattro sono indagati per il reato di contrabbando, mentre il peschereccio e' stato sequestrato unitamente a 2.800 litri di gasolio rinvenuti a bordo ed acquistati irregolarmente.