Sabato, 28 Novembre 2020

CRONACA NEWS

Demolito dalla proprietaria il manufatto abusivo realizzato a Le Castella ad appena 10 metri dalla battigia: l'ordinanza e' del Comune

Posted On Giovedì, 08 Febbraio 2018 14:29 Scritto da

demolizione manufatto abusivo le castellaUn manufatto abusivo non ancora completato è stato demolito ieri dalla responsabile dell'abuso in seguito all'ordinanza di demolizione emessa dal Comune di Isola Capo Rizzuto. L'opera era stata realizzata in prossimità della battigia nel demanio dello Stato [LEGGI ARTICOLO], all'interno dell'Area marina protetta Capo Rizzuto. "La responsabile dell'abuso, in seguito all'ordinanza di demolizione emessa dal Comune, ha ritenuto opportuno procedere di sua iniziativa e a sue spese alla rimozione dell'opera realizzata quasi a ridosso della battigia nella località Le Castella, all'interno dell'Area marina protetta di Capo Rizzuto - si legge in una nota dei Carabinieri Forestali di Crotone - Si tratta di uno degli effetti della Convenzione per le demolizioni degli immobili abusivi stipulata tra la Procura della Repubblica di Crotone e il Comune di Isola Capo Rizzuto. Gli autori degli abusi iniziano, quindi, ad abbatterle costruzioni abusive senza attendere che lo faccia in loro danno l'Amministrazione comunale". L'opera era stata scoperta e sequestrata dai Carabinieri Forestali della Stazione Crotone insieme con i Carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto alla fine di novembre dell'anno scorso: i militari avevano colto in flagranza due operai rumeni intenti alla realizzazione, oltre alla committente dell'opera. Il sequestro era stato convalidato dall'Autorità giudiziaria [LEGGI ARTICOLO]. Ora, dopo la demolizione e il ripristino dello stato dei luoghi, l'area sarà dissequestrata e restituita per la fruizione dei cittadini.