fbpx
Lunedì, 06 Dicembre 2021

CRONACA NEWS

Gli attivisti di #salviamocapocolonna manifestano sul terreno di gioco dell'Ezio Scida

Posted On Sabato, 24 Gennaio 2015 15:02 Scritto da

salviamocapo3salviamocapo2Hanno fatto il loro ingresso sul campo di gioco dello stadio Ezio Scida 5 minuti prima che iniziasse l'incontro fra Fc Crotone e Latina valevole per la 23esima giornata del campionato di Serie B. Gli attivisti del comitato #salviamocapocolonna hanno sfilato fino al centro del campo esponendo uno striscione su cui era impresso l'hashtag attraverso cui hanno lanciato la loro campagna di sensibilizzazione contro i lavori in corso presso l'area archeologica crotonese [LEGGI ARTICOLO]. Il pubblico ha accolto questa iniziativa con un applauso, mentre la curva sud dello Scido ha intonato il coro «noi siamo la Magna Graecia». Sempre il tifo rossoblù ha risposto agli attivisti del comitato #salviamocapocolonna espondento due striscioni: «L'ignoranza seppellisce la storia» (lato curva sud "Manzulli") e «Giù le mani dalla nostra Kroton» (latocurva nord). Alle 15 in punto, l'arbitro Di Paolo di Avezzano ha quindi fischiato regolarmente il calcio d'inizio. Nel frattempo, gli stessi attivisti (che con oggi, sono giunti all'undicesimo giorno di presidio nell'area archeologica) hanno avviato due diverse petizioni on line verso le quali stanno sollecitando l'adesione della cittadinanza attraverso i social network, ma anche con iniziative nei locali, bar ed esercizi maggiormente frequentati dai crotonesi.