fbpx
Giovedì, 22 Febbraio 2024

CRONACA NEWS

La Guardia di finanza ha sequestrato 200 prodotti contraffatti con il marchio del Crotone durante la partita casalinga contro il Perugia

Posted On Venerdì, 05 Aprile 2019 10:52 Scritto da

curva sud nuovaIn occasione dell’incontro di calcio Crotone - Perugia, i baschi verdi del Gruppo di Crotone hanno controllato a tappeto dinanzi allo stadio “Ezio Scida” di Crotone gli stand e le bancarelle allestite con i gadget delle squadre di calcio. L’attività delle Fiamme gialle, che ha visto impiegate 6 unità della componente specialistica Antiterrorismo – Pronto Impiego ha consentito di individuare e sottoporre a sequestro circa 200 prodotti posti in vendita tra bandiere, sciarpe, cappellini, t-shirt e guanti riproducenti i marchi contraffatti della società del Crotone calcio e denunciare alla locale Procura della Repubblica il responsabile. L’attività si è inserita nell’ambito dell’operazione “Offside counterfeiting 2”, ideata dalla Guardia di Finanza, con finalità di prevenire e contrastare tutte le forme di produzione e commercio di prodotti falsi o insicuri e di diffusione di contenuti illeciti.
«Con lo slogan #loriginalevince – informa una nota – in straordinaria strategia tra la Direzione generale per la lotta alla contraffazione-Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico, Guardia di Finanza, Lega Serie A e B, in occasione della 30a giornata del campionato di Serie A e della 31a di Serie B è stata richiamata, su tutti i campi di calcio, l’importanza della proprietà intellettuale, quale asset strategico per le imprese e strumento di tutela per il consumatore. L’iniziativa è stata attuata in prosecuzione dell’operazione “Offside counterfeiting” avviata lo scorso anno dal nucleo speciale Tutela proprietà intellettuale della Guardia di finanza, con un piano di interventi a livello nazionale che ha evidenziato come i contraffattori siano particolarmente attivi in tale attività illegale. Contraffazione e pirateria sono solo la punta di un iceberg nella cui parte più nascosta si celano evasione fiscale e contributiva, sfruttamento di manodopera in nero e clandestina, inquinamento ambientale, minaccia alla salute e riciclaggio. In questo scenario, l’operazione “Offside counterfeiting 2”, ideata dalla Guardia di Finanza, ha la finalità di prevenire e contrastare tutte le forme di produzione e commercio di prodotti falsi o insicuri e di diffusione di contenuti illeciti».