fbpx
Lunedì, 06 Dicembre 2021

CRONACA NEWS

Picchia moglie e figlie e tenta di incendiare casa, arrestato 45enne di Mesoraca

Posted On Lunedì, 05 Gennaio 2015 11:15 Scritto da

Un uomo, S.G., di 45 anni è stato arrestato dai carabinieri a Mesoraca per maltrattamenti in famiglia.

L'uomo, sottoposto al divieto di avvicinarsi a moglie e tre figlie (di cui due minori), si sarebbe presentato a casa ed avrebbe chiesto di poter mangiare. La moglie gli avrebbe quindi negato il permesso e lui si sarebbe allontanato con una delle bambine. In un secondo momento, però, sarebbe tornato presso l'abitazione per tentare di incendiarla. Prima di allontanarsi, l'uomo avrebbe anche picchiato moglie e figlie e sarebbe scappato con la bambina. Quando poi è tornato a casa, il 45enne avrebbe quindi versato la benzina contenuta in una tanica sui mobili della cucina e poi avrebbe cercato di accendere dei fiammiferi per dare fuoco all'abitazione. Il quarantacinquenne non è riuscito comunque a provocare l'incendio solamente perché la moglie gli ha opposto resistenza. Durante la colluttazione sarebbe volati schiaffi, calci e spintoni nei confronti delle donne. L'uomo avrebbe quindi abbandonato l'abitazione portando con sé la più piccola delle figlie. A questo punto la donna, visibilmente impaurita per quanto accaduto e preoccupata anche per la più piccola delle figlie, ha chiesto l'intervento dei Carabinieri. L'uomo è stato bloccato ed arrestato.