fbpx
Domenica, 26 Maggio 2024

CRONACA NEWS

Pressioni su Biomasse per ottonere lavoro: conferma carcere per padre e figlio

Posted On Lunedì, 20 Novembre 2023 13:26 Scritto da
Pressioni su Biomasse per ottonere lavoro: conferma carcere per padre e figlio Foto: repertorio

STRONGOLI Avrebbero esercitato pressioni su “Biomasse Italia” per ottenere lavoro: arrestati padre e figlio. Nella serata dello scorso giovedì, i militari della Stazione Carabinieri di Strongoli hanno eseguito due ordini di carcerazione nei confronti di due cittadini strongolesi, rispettivamente padre e figlio, emessi dalla Corte di cassazione al termine del processo che li riguardava. Si tratta di Giuseppe Tesoriere, di 69 anni, e del figlio Amedeo, di 45.

 

 

I fatti, che risalgono al 2010 e che portarono all’esecuzione di diverse misure cautelari nell’ambito dell'“Operazione Petelia” condotta dai Carabinieri di Cirò Marina, vedono coinvolti padre e figlio in ripetute di attività intimidatorie ed estorsive nei confronti di “Biomasse Italia”.
Gli stessi infatti, temendo il mancato rinnovo del contratto per la fornitura di servizi da parte di “Biomasse Italia” verso le proprie società di famiglia, ponendo in essere pressioni e veri e propri atti intimidatori nei confronti del responsabile alla sicurezza e di tutta la dirigenza proprio al fine di influenzarne le decisioni.
Oggi, al termine del procedimento penale, la sentenza irrevocabile della Corte di Cassazione, riconoscendo la consumazione del reato, ha stabilito per entrambi una pena di 6 anni di reclusione in Carcere.