fbpx
Sabato, 13 Agosto 2022

CRONACA NEWS

Rissa a Le Castella, Questura emette 4 divieti d'accesso a locali pubblici

Posted On Venerdì, 29 Luglio 2022 19:27 Scritto da Redazione

Il questore di Crotone, Marco Giambra, ha emesso quattro provvedimenti di divieto di accesso negli esercizi pubblici e nei locali di pubblico intrattenimento ubicati in alcune zone della città a carico di altrettanti giovani, tutti residenti ad Isola Capo Rizzuto e di età compresa tra i 29 ed i 27 anni.

Il provvedimento di divieto, che per due dei giovani coinvolti avrà la durata di due anni e per gli altri due di un anno, scaturisce dal coinvolgimento il 10 luglio scorso dei quattro giovani in una rissa avvenuta, in località "Le Castella", nel piazzale esterno di un locale. Rissa interrotta soltanto grazie all'intervento di una pattuglia dei carabinieri.
I divieti di accesso, che riguardano in primo luogo il locale all'esterno del quale é avvenuta la rissa e quelli nelle zone che sono state inibite ai quattro giovani, sono stati emessi sulla base delle indagini condotte dalla Divisione anticrimine della Questura.
Gli accertamenti esperiti dalla divisione Anticrimine della Questura, anche mediante l’analisi degli elementi informativi acquisiti in corso di indagine hanno consentito, al questore, di emettere le misure di prevenzione, comminando a C.G. di 29 anni e di P.G. di 27 anni un divieto di accesso di 2 anni e a L.L. e M.E., entrambi di 27 anni, a un divieto di un anno.
Per quanto concerne la provincia di Crotone si tratta della prima applicazione della misura di prevenzione atipica del Dacur, meglio conosciuto anche come Daspo “Willy” perché introdotto nel 2020 a seguito della morte, a Colleferro, di un giovane ventiduenne proprio a causa di una rissa.