Martedì, 01 Dicembre 2020

CRONACA NEWS

Si è costituito un altro irreperibile dell'operazione Six town: inviata al Nord una squadra catturandi dei carabinieri

Posted On Sabato, 22 Ottobre 2016 13:03 Scritto da

mosca giovanninoNon ha retto alla pressione degli investigatori e così, a 4 giorni dal blitz dei carabinieri del comando provinciale di Crotone, Giovannino Mosca, di 57 anni, ha deciso di costituirsi a Pavia. Mosca, originario di Caccuri, viveva da anni a Mede (PV) e da lì, faceva la spola con la Svizzera, dove svolgeva lavori saltuari. Accusato di «associazione per delinquere di tipo mafioso», la mattina del 18 ottobre, l’uomo era sfuggito alle catture, ordinate dalla Dda di Catanzaro, rendendosi irreperibile, ma non ha retto al pressing investigativo dei carabinieri del comando provinciale di Crotone, che avevano inviato nel nord Italia una squadra catturandi per la localizzazione di quelli ancora irreperibili. Così l’uomo nel pomeriggio, Mosca si è costituito presso il Comando Provinciale di Pavia, accompagnato dal proprio legale di fiducia. Dopo la notifica della corposa ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip distrettuale di Catanzaro, per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di Pavia.

 

 

 

Salva