Giovedì, 16 Luglio 2020

CRONACA NEWS

Prosegue la riorganizzazione di Fratelli d'Italia in Provincia di Crotone: dopo le dimissioni della coordinatrice cittadina di Cirò Marina, Maria Daniela Panteca, che ringrazio per il lavoro svolto, e dopo una serie di incontri tra i dirigenti e gli iscritti si è individuato in Salvatore Caparra la figura del commissario cittadino che dovrà riorganizzare il partito e che, con il supporto del coordinamento provinciale, dovrà gestire la fase delle elezioni amministrative per il rinnovo del consiglio comunale».

Pubblicato in Politica

«Carissimi concittadini, vogliamo innanzitutto manifestare la nostra vicinanza a tutti voi. In questo momento così particolare, in una fase post Covid che con fatica sta facendo ripartire la vita socio-economica di ognuno, siamo convinti che rispettando le indicazioni e le normative emanate dal Governo, tenendo alto il morale unitamente al nostro rinomato spirito combattivo, riusciremo a continuare ciò che abbiamo lasciato in sospeso a causa di questa dura ed inaspettata pandemia». È questo l’incipit di nota stampa diffusa dal gruppo “Laboratorio per Cirò Marina”.

«Otto mesi fa – prosegue la comunicazione –, al termine di un confronto a cui partecipavano un gruppo di amici, è nato quello che oggi con il nome di “Laboratorio per Cirò Marina”, si presenta a voi. Laboratorio per Cirò Marina è un contenitore di idee, di progetti che crediamo possano essere utili alla nostra comunità sviluppati da Ciromarinesi dal pensiero libero e indipendente, ognuno con le proprie modeste competenze e la propria esperienza personale, con umiltà, e con obiettivo primario il bene comune. Ispirandoci all’articolo 3 della Costituzione italiana, all’interno di Laboratorio per Cirò Marina, non esistono distinzioni di razza, religione, sesso, condizioni personali e sociali. Riteniamo che la Libertà sia un bene prezioso da perseguire e difendere. Ci schiereremo sempre a difesa delle categorie più deboli. Il modello che proponiamo si basa sul confronto costruttivo, ci ispiriamo alla politica dei nostri padri e dei nostri nonni. Uomini che assumendosi la responsabilità delle proprie azioni e non sottraendosi alla vita politica della città hanno fatto grande Cirò Marina. Il modello cui facciamo riferimento si discosta dalla cattiva consuetudine di vedere un competitore, un appartenente ad altro schieramento, come un acerrimo nemico. Ancora oggi assistiamo ad episodi in cui si denigra l’altrui persona, ed alcuni si presentano come portatori unici di verità. Siamo consci che esistono diversi modi per cercare di manipolare le informazioni e i discorsi, e diversi sono i provocatori che cercheranno di contrastare il nostro lavoro, ma noi ripudiamo questo modo di vivere il confronto politico. Noi risponderemo con educazione e modi gentili a tutti ciò. Siamo favorevoli al confronto sul piano politico, non personale. Con noi non attacca! Cirò Marina ha una grande opportunità alle prossime elezioni amministrative, noi siamo del parere che la città necessiti di un notevole cambio di passo in netta discontinuità con alcune esperienze degli ultimi anni. Crediamo soprattutto in un profondo rinnovamento di metodi e modi, dalla selezione dei candidati e del gruppo dirigente, all’affrontare i numerosi problemi che quotidianamente emergono. Dopo mesi di confronto, analisi e condivisone è arrivato il momento di sciogliere le riserve ed aderire con convinzione al progetto del candidato Sindaco Giuseppe Dell’Aquila. E lo facciamo dando vita ad un nuovo contenitore politico denominato “Laboratorio Cirò Marina”, supportando il candidato che riteniamo essere in grado di lavorare con idee ed efficacia alla crescita ed al futuro di Cirò Marina. La nostra ispirazione civica nasce dall’aggregazione di donne e uomini che sentono forte l’esigenza di impegnarsi direttamente in un progetto di rilancio per la città ed affrontare i grandi temi che interessano la nostra comunità. Siamo aperti alla partecipazione e al dialogo con tutti coloro che condividano questa voglia di mettersi a disposizione per Cirò Marina: cittadini, associazioni, categorie produttive. Nei prossimi giorni partiremo con una serie di incontri tematici e zonali, perché crediamo fortemente sia arrivato il momento della condivisione e della partecipazione attiva».

Pubblicato in Politica

«È stato convocato dalla direzione sanitaria di Crotone per mercoledì 8 luglio 2020 un tavolo tecnico per discutere della situazione sanitaria territoriale distretto di Cirò Marina». È quanto rende noto l’ufficio di presidenza della Provincia di Crotone in un comunicato.

Pubblicato in Politica

CIRO MARINA - Una gita in barca a vela completamente gratuita per medici, infermieri e operatori socio-sanitari. E' quanto offre Enzo Valente, velista di Cirò Marina, sul litorale crotonese, "per ringraziare così i grandi protagonisti di questo periodo drammatico di pandemia". "L'obiettivo - spiega Valente - è esprimere gratitudine al personale sanitario per l'impegno profuso e far vivere loro qualche ora di svago e tranquillità. L'itinerario dell'escursione si svolge sulla costa Ionica di Punta Alice, la località balneare che quest'anno ha ottenuto per la ventesima volta la bandiera blu della Fee Italia. Per godere di questa escursione sarà sufficiente esibire il tesserino di iscrizione all'albo nazionale per quanti hanno prestato servizio presso una struttura ospedaliera o rsa durante l'emergenza sanitaria Covid-19".

Pubblicato in Cronaca

CIRO’ MARINA - Per cause ancora in via d’accertamento, un 89enne ha perso il controllo dell’auto su cui viaggiava andando a finire in un canalone in una zona fuori dal centro abitato.

Pubblicato in Cronaca

Aumentano quest'anno anche in Calabria e arrivano a quota 14 le Bandiere Blu, riconoscimenti ai comuni marinari e lacustri con le acque più pulite e il maggior rispetto dell'ambiente. Sono tre i nuovi ingressi per la stagione 2020: Rocca Imperiale, Tropea e Siderno.

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 40