Martedì, 01 Dicembre 2020

CRONACA NEWS

incendio lido ciro marina bombolaIncendio, questa mattina, in un lido balneare di Cirò Marina. Una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento è intervenuta in località Punta Alice, con due automezzi alle ore 7.30 circa. I vigili intervenuti hanno trovato le fiamme sprigionate nel vano cucina e all'interno del bar che poi sono andati completamente distrutti. Hanno così provveduto a spegnere le fiamme limitando i danni ed evitando che l'incendio si propagasse al resto della struttura, anche perché all'interno del locale, le fiamme avevano coinvolto alcune bombole di gas.

Pubblicato in Cronaca

carabinieri 112 lateraleSorpreso in auto con della cocaina e un coltello: arrestato. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crotone hanno arrestato un 46enne di Castelfidardo (AN), ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Durante un controllo alla circolazione stradale, l’atteggiamento dell’uomo ha destato sospetti pertanto i carabinieri hanno eseguito una perquisizione personale e veicolare, rinvenendo all’interno del vano portaoggetti posto sotto il volante, un coltello a serramanico della lunghezza di 21 cm e tre involucri con all’interno a grammi di cocaina. La sostanza stupefacente e l’arma sono stati posti in sequestro. La posizione dell’uomo è ora al vaglio della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone.

A Ciro’ Marina, invece, un altro uomo è stato arrestato perché, in evidente stato alterato e armato di coltello, stava minacciando in strada i presenti e ha poi aggredito i carabinieri intervenuti sul posto. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ciro’ Marina hanno tratto in arresto un 43enne disoccupato, residente nella provincia di Milano per resistenza a pubblico ufficiale e porto di coltello. L’uomo, presso un bar del luogo, sotto l’influenza di alcool ed armato di un coltello a serramanico della lunghezza di 17 cm, dapprima ha minacciato le persone presenti e, all’arrivo dei carabinieri allertati tramite l’utenza di emergenza “112”, li ha minacciati, scagliandosi contro. Prontamente bloccato, l’uomo è stato arrestato. L’arma, che durante le fasi di forte agitazione dell’uomo era caduta in terra, è stata sequestrata. L’arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone, è stato tradotto presso la vicina casa circondariale.

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

carabinieri gazzellaCIRO' MARINA – Tentano di disfarsi di sostanza stupefacente, ma vengono braccati dai carabinieri: due persone deferite all’Autorità giudiziaria. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno per questo denunciato alla Procura di Crotone un 40enne e un 21enne, entrambi del luogo, per detenzione illegale di sostanza stupefacente. Durante un controllo alla circolazione stradale, i due occupanti del veicolo hanno tentato di disfarsi di una dose di circa un grammo di cocaina, gettandola dal finestrino che è stata poi prontamente recuperata dai carabinieri. Inoltre, nel prosieguo del controllo, all’interno del veicolo sono stati rinvenuti ulteriori 2 involucri contenenti complessivamente 28 grammi di marijuana.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

gazzella carabinieriCIRÒ MARINA - Detiene droga e si oppone al controllo dei Carabinieri: arrestato. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno tratto in arresto un 36enne del luogo, per detenzione illegale di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.
Nel frangente, l’uomo, fermato nei pressi della stazione ferroviaria, si è opposto al controllo dei carabinieri, spintonandoli. Gli operanti hanno rinvenuto così addosso al 36enne una dose di eroina, una di cocaina e una di hashish.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso il proprio domicilio per permanere agli arresti domiciliari.
I carabinieri della Stazione di Cutro hanno tratto invece in arresto un 43enne del luogo per evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo è stato sorpreso nelle vie cittadine senza nessuna autorizzazione.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

novellame guardia finanzaSequestrati più di 5 quintali di novellame di sarda, sanzionando il responsabile per 25mila euro. A intervenire sono stati i finanzieri della sezione operativa Navale di Crotone, dipendente dalla stazione navale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia. In particolare, durante un servizio di pattugliamento, i militari sono stati insospettiti dalla presenza di un furgone frigo fermo in prossimità dell’incrocio stradale tra la Statale 106 e la 107bis. I baschi verdi sono così intervenuti, constatando che il mezzo isotermico era carico di prodotto ittico. Hanno quindi rinvenuto sul mezzo ben mezza tonnellata di novellame di sarda, comunemente chiamato “bianchetto”. Le Fiamme gialle hanno sequestrato l’intero quantitativo di pescato, di cui è proibita, dalla normativa comunitaria e nazionale, la detenzione, la pesca e la commercializzazione.
Al conducente dell’automezzo, A.C., settantatreenne di Cirò Marina, è stata elevata una sanzione amministrativa per un importo pari a 25mila euro per violazione dell’articolo 10 del decreto legislativo numero 4 del 2012 (integrato dall’art. 39 del decreto legge nr. 154 del 2016), che punisce la detenzione, il trasporto, la commercializzazione e la somministrazione di specie ittica di taglia inferiore alla minima di riferimento. Il prodotto ittico privo di tracciabilità è stato distrutto secondo le indicazioni della Asl di riferimento, prontamente contattata dagli operanti.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

autoambulanza2CIRO' MARINA – Sinistro stradale con successivo decesso del passeggero: indagato il conducente. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno deferito in stato di libertà un 47enne, ritenuto responsabile di omicidio colposo stradale. L’uomo, il 16 marzo 2019 a Strongoli (KR), mentre conduceva un veicolo, è rimasto coinvolto in un sinistro stradale autonomo, a seguito del quale il passeggero, un 58enne, è stato ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale civile “Annunziata Mariano S. Barbara” di Cosenza, dove pochi giorni dopo è deceduto.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 8 di 42