Giovedì, 16 Luglio 2020

CRONACA NEWS

Ancora ignoti i motivi che hanno scatenato la sparatoria di ieri sera nel quartiere di Fondo Gesù. Gli inquirenti restano al momento con le bocche cucite. Agguato, ritorsione, regolamento di conti, vicende private, fatti passionali? Si "scava" intanto nella vita privata di Pietro Ranieri, 38 anni, operato ieri sera d'urgenza al San Giovanni di Dio dopo essere stato raggiunto da più colpi di arma da fuoco esplosi da un killer a bordo di una moto in via Achille Grandi.

 

La sparatoria ieri sera intorno all'ora di cena.

Almeno quattro i colpi di arma da fuoco esplosi all'indirizzo di un uomo che sostava nei pressi della propria abitazione nel popoloso quartiere crotonese mentre nei dintorni c'erano anche dei passanti che si apprestavano a rincasare per la cena. Il killer si è dato alla fuga a bordo di una moto dopo che la vittima aveva tentato di attirare l'attenzione di chi era presente, o più semplicemente affiacciato al balcone. L'accaduto si è verificato ieri sera intorno alle 21 nei pressi di via Achille Grandi a Crotone. L'uomo, Pietro Ranieri, di 38 anni, era vicino alla sua automobile tedesca di colore chiaro dopo che i colpi di pistola lo hanno attinto al ventre e alle gambe. Una volta giunti i soccorsi e trasportato in ospedale, le condizioni del 38enne sono apparse subito delicate e hanno richieste un intervento d'urgenza al termine del quale i medici hanno scelto di tenere la prognosi riservata. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia scientifica che fino a tarda serata hanno compiuto i rilievi.

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

Sono ubicati nella terza traversa "Grandi". La rimodulazione del Pru (Progetto recupero urbano) prevede la sistemazione di ulteriori otto alloggi e la costruzione di un Centro sociale nello stesso quartiere.

Pubblicato in Attualita'
Pagina 7 di 7