Venerdì, 07 Agosto 2020

 

CRONACA NEWS

Sono le 16.50 di mercoledì 8 luglio e, a Mesoraca, in un bar del centro, il pomeriggio trascorre lento con i soliti anziani che giocano a carte tutti attorno a un tavolino. La routine viene però spezzata dall’incursione di un uomo che arriva e accoltella a alla spalla sinistra, con almeno due fendenti, uno degli anziani intento a guardare gli amici contendersi la giocata.

Pubblicato in Cronaca

MESORACA – Carabiniere soccorre un rapace ferito. È accaduto nella giornata di ieri, nel territorio del comune di Mesoraca, dove un carabiniere effettivo presso la Stazione di Crotone principale, libero dal servizio, ha rinvenuto, sulla sede stradale, un “gheppio” ferito. Il rapace, inserito tra le specie protette, è stato prontamente soccorso ed affidato per le prime cure alla “Stazione ornitologica calabrese”, per poi essere trasportato presso il “Centro recupero animali selvatici - Cras” di Catanzaro.

Pubblicato in Cronaca

Filippo Falbo, di Mesoraca, ma residente a Torino, è autore tra l’altro di importanti raccolte di versi che occupano un posto di rilievo nel panorama letterario italiano (come risulta, ad esempio, nel volume di Giuseppe Amoroso, emerito dell’Università di Messina: Retroparole, poesia italiana 1982-2009), tanto da essere stato apprezzato anche da Italo Calvino.

Pubblicato in Cultura e spettacoli

Nel pomeriggio del 9 giugno 2020, personale della divisione “Pasi – Squadra amministrativa”, nell’ambito dei servizi relativi al piano d’azione nazionale e transnazionale denominato “Focus ndrangheta”, ha effettuato controlli amministrativi nei confronti di alcune attività commerciali, all’esito dei quali, presso un circolo privato ubicato nel Comune di Mesoraca, si è potuto verificare che i sigilli, precedentemente apposti nei mesi scorsi su 4 congegni elettronici del tipo “Totem”, oggetto di sequestro amministrativo, e custoditi all’interno dei locali dell’associazione, erano stati rimossi.

Pubblicato in Cronaca

MESORACA - I carabinieri forestali hanno scoperto, nei giorni scorsi, uno sbancamento non autorizzato in un’area in pendio, in località “Timpone Mosca” nel territorio del comune di Mesoraca. L’area è stata posta sotto sequestro e il committente dei lavori è stato deferito all’Autorità giudiziaria.

Pubblicato in Cronaca

«Giungono voci insistenti che dal prossimo mese di maggio la postazione del Suem 118 Pet di Mesoraca, subirà una demedicalizzazione a causa della mancanza di personale medico. Se ciò fosse vero, sarebbe un ulteriore e grave danno per il nostro territorio al quale non verrebbe garantito neanche il primo soccorso».

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 12