fbpx
Lunedì, 17 Gennaio 2022

CRONACA NEWS

Serie BKT 13esima giornata, contro il Perugia quinta sconfitta in trasferta (settima stagionale). la vittoria un frutto proibito per il Crotone. Cambia il maestro ma la musica è sempre la stessa in casa pitagorica.  

Pubblicato in Sport

PERUGIA - La guardia di finanza del Comando provinciale di Perugia, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, ha dato esecuzione a un provvedimento con il quale è stata disposta l'applicazione della misura di prevenzione della confisca di beni per 230mila euro, tra cui un immobile, un veicolo e diverse disponibilità bancarie, nei confronti di un 46enne calabrese (residente, in passato, a Perugia), attualmente detenuto a Benevento per il reato di associazione di stampo mafioso.

Pubblicato in Cronaca

"Infectio" è il nome in codice dell'operazione antimafia eseguita oggi dalla Polizia di Stato tra Umbria e Calabria e che ha portato a 27 provvedimenti restrittivi nei confronti di appartenenti alle cosche Trapasso e Mannolo di San Leonardo di Cutro e Commisso di Sidernoe e al sequestro di beni per un valore di circa 10 milioni di euro. Le indagini hanno evidenziato significative proiezioni in Umbria della 'ndrangheta.

Pubblicato in Cronaca

PERUGIA - Le cosche della 'Ndrangheta, quelle di Cutro e Siderno, hanno messo le mani sull'Umbria, infiltrando "in modo significativo" il sistema economico della regione. E' quanto emerge da un'indagine della Polizia durata diversi mesi che ha portato questa mattina gli agenti ad eseguire decine di arresti e sequestri per diversi milioni sia in Calabria che in Umbria.

Pubblicato in Cronaca

I finanzieri del Comando provinciale di Perugia, in collaborazione con quelli di Crotone e il coordinamento della Dda di Catanzaro, hanno sequestrato beni per 250mila euro ad un appartenente alla 'ndrangheta, attualmente detenuto nel carcere di Benevento proprio per associazione mafiosa.

Pubblicato in Cronaca

nesta panchina scidaUn tifoso del Crotone di 72 anni è stato denunciato dalla Digos per ingiuria nei confronti dell'allenatore del Perugia Alessandro Nesta. Il tifoso, secondo l'accusa, in occasione della partita Crotone-Perugia, disputata allo Stadio Scida il 2 aprile scorso, avrebbe sputato all'indirizzo del tecnico della squadra umbra.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 4