fbpx
Lunedì, 15 Luglio 2024

CRONACA NEWS

CROTONE «La situazione di degrado in piazza Martiri delle Foibe a Crotone è ormai insostenibile e rappresenta una vergogna per la nostra città. Come già denunciato dall'onorevole Talerico, la piazza versa in condizioni di abbandono e incuria inaccettabili, con rifiuti accumulati, aree verdi non curate». È quanto scrive in una nota Pisano Pagliaroli coordinatore cittadino di “Noi Moderati” a Crotone.

 

Pubblicato in Politica

CROTONE «I rifiuti a Crotone non si lasceranno in mezzo al mare a due passi dal fiume Esaro». È quanto fa sapere in una nota stampa, Emilio Errigo, commissario straordinario delegato di governo del Sin Crotone, Cassano e Cerchiara di Calabria. Il commissario sembra così lanciare un messaggio "criptico" in vista della Conferenza dei servizi decisoria, in programma il prossimo 26 giugno al Mase, durante la quale dovrà essere esaminata la richiesta di variante al Pob fase 2 presentata da Eni Rewind.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE «Non ci sono discariche in Italia in grado di accogliere i rifiuti pericolosi dell'ex area industriale? Allora mandiamoli all'estero». È quanto chiede il sindaco di Crotone Vincenzo Voce in una nota indirizzata al commissario straordinario per la bonifica, alla Presidenza del Consiglio dei ministri, al ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica ed a tutti gli enti che partecipano alla Conferenza dei servizi relativa alla bonifica dell'ex area industriale.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE «Quanto sta accadendo a Crotone è inquietante: apprendiamo che su richiesta del commissario nominato per il risarcimento del danno ambientale compiuto da Eni è arrivato l'esercito. Fermo restando il doveroso rispetto per le forze armate e per l'encomiabile ruolo che svolgono, ci chiediamo perché e a cosa può servire mobilitare le forze armate per la bonifica dell'ex sito industriale?». È il quesito che pone l'ex presidente della giunta regionale della Calabria, Gerardo Mario Oliverio, attraverso un videomessaggio pubblicato sul social.

 

Pubblicato in Calabria

Anas e Comune di Crotone impegnati nella lotta al degrado causato dai rifiuti abbandonati lungo la strada statale 106 "Jonica". Le attività, eseguite dal personale e mezzi Anas, hanno riguardato la pulizia delle piazzole lungo la statale 106 dal chilometro 251,000 al chilometro 254,000. Lungo il tratto sono state raccolte 4 tonnellate di rifiuti, trasportate per lo smaltimento dal personale del Comune.

 

Pubblicato in Attualita'

«Ieri pomeriggio l'ufficiale di Governo di Papanice, Antonio Megna – riferisce una nota del Comune di Crotone – ha incontrato il presidente di Akrea Alberto Padula e i tecnici della società partecipata, per discutere della problematica rifiuti a Papanice». La problematica era stata sollevata nella giornata di ieri da un altro consigliere comunale di Papanice, Enrico Pedace, che aveva scritto ad Akrea e Amministrazione comunale per segnalare il disservizio.

 

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 23