fbpx
Giovedì, 22 Febbraio 2024

CRONACA NEWS

Una persona è morta ed altre 4, tra cui due bambini, sono rimasti feriti in modo grave nello scontro frontale tra due auto avvenuto a Crotone sulla statale 107 "Silana Crotonese" in prossimità del bivio per Rocca di Neto.

Pubblicato in Cronaca

Scontro frontale nella prima serata di oggi a Rocca di Neto con quattro feriti. L’ora dell’incidente è stata pressappoco le 18.30, quando una squadra dei vigili del fuoco di Cotone è intervenuta nel comune di Rocca di Neto, in località “Scillopio”, per l’impatto avvenuto tra due autovetture.

Nello scontro, avvenuto in modo frontale, sono rimaste incastrate nelle autovetture tutti e quattro i passeggeri che le occupavano. I vigili intervenuti immediatamente, hanno dovuto lavorare senza sosta per poter estrarre i feriti e consegnarli al personale del 118, che li hanno trasportati all'ospedale di Crotone. Sul posto erano presenti i carabinieri.

 

Pubblicato in Cronaca

«Lo scrivente Consorzio di bonifica – informa una nota del Comune di Crotone – deve eseguire un immediato ed improrogabile intervento per il ripristino di una perdita a causa di una rottura sulla condotta adduttrice DN 2200 in località Setteporte in agro del Comune di Rocca di Neto. E' indispensabile eseguire immediatamente il ripristino dell'opera al fine di scongiurare il cedimento totale della condotta con prolungati periodi di interruzione idrica Allo scopo si avvisa che l'erogazione dell'acqua sarà interrotta da oggi 26 novembre e i lavori avranno inizio domani e proseguiranno fino al completamento dell'intervento necessario al ripristino della rottura occorsa limitato allo stretto indispensabile i tempi per il ripristino della normale erogazione della risorsa. Alla luce della comunicazione del Consorzio potrebbero verificarsi nella notte e nella giornata di domani 27 novembre riduzioni e/o interruzioni del servizio idrico in città».

Pubblicato in Cronaca

ROCCA DI NETO - I carabinieri di Rocca di Neto, insieme a quelli della Stazione Forestale di Santa Severina, hanno denunciato un 70enne del luogo che teneva 47 testuggini di una specie protetta. Gli animali erano tenuti all'interno di una rudimentale porcilaia.

Pubblicato in Cronaca

incidente rocca di netoUn anziano di 87 anni è deceduto nella mattinata di oggi a seguito di un incidente avvenuto sulla statale 107 Silana-Crotonese. Una squadra dei vigili del fuoco di Crotone è intervenuta intorno alle 5.30 nel tratto di Strada statale che ricade nel Comune di Rocca di Neto. L’incidente stradale è avvenuto tra due autovetture. La squadra intervenuta ha quindi estratto l’uomo di 87 anni dall'abitacolo della propria autovettura, visto che era rimasto incastrato a causa del forte impatto tra le due auto. Gli operatori hanno consegnato ai sanitari del 118 l’anziano che è stato subito trasportato all'ospedale di Crotone, ma dove purtroppo, poche ore dopo, è spirato a causa dei gravi traumi riportati nell’incidente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

alcoltest«Nella serata di ieri - informa una nota -, nel corso di un normale servizio di vigilanza stradale, personale della Sezione di Polizia stradale di Crotone, percorrendo la Statale 106, (nei pressi del bivio di Cirò Marina), ha effettuato un controllo a un’autovettura condotta dal proprietario M. D. crotonese, di 43 anni, residente a Rocca di Neto. L’uomo ha subito manifestato sintomi che lasciavano presagire il fatto che avesse assunto bevande alcoliche, pertanto, è stato sottoposto, previo avviso di farsi assistere da un legale di fiducia, facoltà di cui non si è avvalso, ad accertamento qualitativo preliminare mediante apparecchio Alcoblow che dava esito positivo, in quanto emetteva luce rossa. Si è così proceduto all’accertamento quantitativo, con apparecchiatura Drager alcotest, in dotazione al Reparto e debitamente omologata e in regola con le prescritte revisioni. La prima prova ha dato quindi esito positivo, misurando un tasso alcolemico pari a 2,85 gr/l e positiva era anche la seconda prova effettuata circa 10 minuti dopo, con un tasso pari a 2,87gr/l. M. D. è stato pertanto deferito all’Autorità giudiziaria per il reato di “guida in stato di ebbrezza alcolica” (ex articolo 186 comma 2 lettera C), mentre il veicolo è stato sequestrato (ex articolo 213 Codice della strada): il sequestro è finalizzato alla confisca e affidato in custodia ad un deposito autorizzato. Si precisa altresì che da un sommario controllo effettuato sugli effetti personali e sull’autoveicolo, spontaneamente M. D. ha consegnato all’operatore di Polizia Stradale un pezzetto di una sostanza solida di colore marrone, dalle proprietà organolettiche, risultata essere sostanza stupefacente del tipo “hashish”, del peso di grammi 1,47 debitamente posta sotto sequestro. Detta sostanza veniva sequestrata e M. D. veniva segnalato al Sig. Prefetto, ex art. 75 D.P.R. 309/90, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti».

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 9 di 14