Domenica, 25 Ottobre 2020

CRONACA NEWS

incendio capannone bombolaE' stato spento solo a tarda notte, dopo diverse ore di lavoro dei vigili del fuoco del comando provinciale, l'incendio di sterpi che propagandosi ha interessato, a Crotone, una proprietà con all'interno un'area recintata e adibita a deposito in via della Conchiglie. Allertati da una telefonata giunta alla sede operativa i vigili sono intervenuti nella zona percorsa dalle fiamme con cinque automezzi e un mezzo per il movimento terra. All'interno del deposito erano stati sistemati materiali di vario genere tra cui anche bombole di gas in disuso, roulotte abbandonate, un container ed altri oggetti. Grazie al supporto del mezzo per il movimento terra si è riusciti a smassare il materiale, attività che ha consentito agli operatori di procedere alla bonifica e successiva messa in sicurezza della zona.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

incendio auto fondo gesùSono in corso delle indagini per stabilire le cause dell’incendio avvenuto, questo pomeriggio, ai danni di un’utilitaria parcheggiata nel porticato di un palazzo del quartiere Fondo Gesù a Crotone. Il fatto è accaduto intorno alle ore 14 circa, quando è anche arrivata una chiamata alla sala operativa del comando provinciale Vigili del Fuoco per segnalare le ampie fiamme che fuoriuscivano da un porticato di uno stabile sito nel popoloso rione. È così immediatamente partita una squadra del Comando vigili del fuoco di Crotone che, arrivata sul posto, ha subito constatato la gravità dell'incendio. La vettura, una Wolksvagen Polo di colore grigio-metallizzato, era completamente avvolta dalle fiamme e, nelle vicinanze della stessa, insistevano tubi del gas, mentre nella parte superiore del porticato vi erano abitazioni. L'intervento repentino dei vigili del fuoco ha evitato il propagarsi delle fiamme.

 

 

Pubblicato in Cronaca

auto fuori strada cutroUn'autovettura con una persona a bordo è uscita fuori strada questo pomeriggio, percorrendo il tratto di strada da Crotone a Cutro. È accaduto intorno alle ore 14.50. Sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Crotone dopo essere stata allertata dal 118. L'intervento dei vigili del fuoco è servito al recupero del ferito e messa in sicurezza della vettura in condizioni precarie.

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

cadavere mesoracaMESORACA - Sono due i cadaveri rinvenuti quest’oggi in una zona impervia del luogo tra località Scala e Vardaro. Lo rende noto un comunicato del comando provinciale dei Vigli del fuoco di Crotone. Sul posto, al momento, oltre ai carabinieri del Nucleo Investigativo, stanno operando una squadra dei vigili del fuoco di Petilia Policastro e del nucleo Saf (Speleo Alpino Fluviale) del Comando provinciale di Crotone per il recupero delle salme. I primi accertamenti eseguiti con l’ausilio del medico legale, intervenuto sul posto, hanno consentito di stabilire che si tratta di una persona di sesso maschile, di circa 30-40 anni. In un sacco, presente lì vicino, è stato rinvenuto un altro corpo in avanzato stato di decomposizione.I corpi verranno trasferiti presso l’obitorio dell’ospedale di Crotone per essere sottoposti ad esame autoptico che determini la loro identificazione e le cause della morte. I carabinieri della Compagnia di Petilia e del Comando Provinciale di Crotone indagano sulle ultime scomparse verificatesi in provincia.

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

pozzo artesiano vigili fuocoCIRO’ MARINA - Un uomo di 58 anni è stato tirato fuori da un pazzo artesiano posto nella propria abitazione dai Vigili del fuoco. È accaduto oggi intorno alle ore 12 circa, quando è giunta una chiamata alla sala operativa del comando provinciale Vigili del Fuoco di Crotone che segnalava appunto la caduta di una persona all'interno di un pozzo artesiano, in via Cronin a Cirò Marina. Sul posto è immediatamente intervenuta una squadra del distaccamento che, arrivata sul posto, ha constatato che si trattava di un uomo di 58 anni finito nel pozzo mentre effettuava alcuni lavori nel recinto della propria abitazione. L’uomo è scivolato all'interno del pozzo della profondità di circa 12 metri (con presenza d'acqua). Sono quindi scattati i soccorsi con una prima unità che si è calata per i primi soccorsi, mentre il caporeparto ha deciso di allertare la sala operativa richiedendo sul posto anche due unità Saf (Speleo alpino fluviali), specialisti in questo tipo d'interventi, ed un'autoscala. Non poche sono state le difficoltà dell'intervento dovute anche alla troppa vicinanze nella zona dell'operazione di cavi elettrici che rendevano difficile le manovre dell'autoscala, usata per il recupero del ferito. Effettuata l'operazione, l’uomo è stato consegnato alle cure dei sanitari del 118 presenti durante tutta l'operazione sul posto, mentre per i rilievi del caso sono intervenuti i Carabinieri e l'ispettorato del lavoro.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

incidente rocca di netoUn anziano di 87 anni è deceduto nella mattinata di oggi a seguito di un incidente avvenuto sulla statale 107 Silana-Crotonese. Una squadra dei vigili del fuoco di Crotone è intervenuta intorno alle 5.30 nel tratto di Strada statale che ricade nel Comune di Rocca di Neto. L’incidente stradale è avvenuto tra due autovetture. La squadra intervenuta ha quindi estratto l’uomo di 87 anni dall'abitacolo della propria autovettura, visto che era rimasto incastrato a causa del forte impatto tra le due auto. Gli operatori hanno consegnato ai sanitari del 118 l’anziano che è stato subito trasportato all'ospedale di Crotone, ma dove purtroppo, poche ore dopo, è spirato a causa dei gravi traumi riportati nell’incidente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 7 di 15