Mercoledì, 05 Agosto 2020

 

CRONACA NEWS

carabinieri muso gazzella genericaI carabinieri della Stazione di Crotone hanno arrestato un 30enne di Isola Capo Rizzuto, ritenuto responsabile di resistenza a un pubblico ufficiale, detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti e reiterata guida senza patente. In particolare l’uomo, al fine di sottrarsi al controllo, si era dato a una precipitosa fuga per le vie cittadine venendo raggiunto e bloccato dai militari dopo un breve inseguimento. La conseguente perquisizione personale e veicolare ha permesso di rinvenire una dose di cocaina. L’arrestato, dopo le formalità di rito, su disposizione del pm di turno della locale Procura della Repubblica, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

gazzella carabinieriI carabinieri hanno arrestato un 30enne di Pallagorio (KR) che, senza apparente motivo, al passaggio dell’autovettura di servizio, inveiva nei confronti del militare conducente. Quest’ultimo, nel procedere al controllo del soggetto, è stato aggredito. Anche grazie all’intervento di altri carabinieri, l’esagitato è stato bloccato e tratto in arresto. Su disposizione del pm di turno della Procura di Crotone, l’uomo è stato poi tradotto presso la Casa Circondariale del capoluogo in attesa dell’udienza di convalida.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

carabinieri muso gazzella genericaI carabinieri della Stazione di Crotone hanno arrestato un 25enne del luogo per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di Ps con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. In particolare, i militari hanno accertato che il giovane non si trovava in casa così come prescritto dalla misura di prevenzione, rintracciandolo sul lungomare cittadino. Poche ore più tardi, il giovane veniva rintracciato alla guida della propria autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di alcol e all’uso di sostanze stupefacenti.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

hashish guardia finanzaI Baschi verdi del Gruppo di Crotone hanno arrestato un pregiudicato che circolava a bordo di un auto con 9,5 chilogrammi di hashish. I Finanzieri del comparto “Antiterrorismo pronto impiego”, agli ordini del capitano Michele Filomena, nell’ambito del dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti hanno sottoposto a controllo l’auto guidata da M.G. all’ingresso di Crotone.

Le Fiamme Gialle hanno fermato l’autovettura, una Fiat 500, dopo averla vista effettuare una serie di sorpassi in tratti di strada dove la segnaletica orizzontale ne vietava l’esecuzione e mettendo così a repentaglio l’incolumità degli utenti provenienti dal senso di marcia opposto. I baschi verdi hanno dunque bloccato e sottoposto a controllo mezzo e conducente.

Ancora grazie all’efficiente sistema informatico, denominato “Grifo”, ideato dal Comando generale del Corpo (consente ai militari operanti su strada di consultare le potenti banche dati in uso alla Guardia di Finanza attraverso speciali tablets), i Finanzieri hanno potuto constatare, nell’immediatezza, che si trovavano di fronte ad un soggetto pluripregiudicato con precedenti specifici in materia di sostanze stupefacenti.

A quel punto, i militari sono intervenuti con le unità cinofile antidroga, Babel e Val, che, segnalando la presenza di sostanza stupefacente, hanno innescato un’accurata ispezione veicolare da parte dei militari operanti la quale permetteva di rinvenire, suddivisi in panetti, 9,5 chilogrammi di hashish, abilmente occultati all’interno dell’autovettura, nelle intercapedini dei passaruota posteriori.

Le Fiamme Gialle pertanto hanno proceduto al sequestro della sostanza stupefacente, la quale se immessa sul mercato avrebbe fruttato oltre 100.000 euro, ed all’arresto dello spacciatore, nei confronti del quale, il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Crotone, ha disposto l’accompagnamento presso la casa circondariale di Crotone.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

carabinieri gazzellaArrestato dai carabinieri un 39enne di Crotone per resistenza a pubblico ufficiale e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. In particolare l’uomo, impugnando un cacciavite, ha tentato di impedire ai militari di proseguire un controllo alla circolazione stradale. A intervenire sono stati i militari del nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crotone.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

carabinieri 112BELVEDERE DI SPINELLO – arrestato un 32enne per furto in abitazione, ricettazione, truffa e sostituzione di persona. I carabinieri della locale Stazione, a seguito di apposito sevizio di osservazione, hanno sorpreso l’uomo mentre usciva da un appartamento di una 68enne del luogo, portando con sé la refurtiva. Le successive indagini hanno permesso di contestare le ulteriori fattispecie delittuose. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità giudiziaria.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 5 di 40