fbpx
Giovedì, 20 Gennaio 2022

CRONACA NEWS

La Dia di Firenze, i Carabinieri del Noe di Firenze e i Carabinieri Forestali del Nipaaf di Firenze, nell'ambito di un'attività congiunta e coordinata dalla Procura di Firenze, hanno sequestrato beni per oltre 5 milioni di euro nei confronti di un imprenditore calabrese operante in Toscana nel settore dei rifiuti, Francesco Lerose, già arrestato lo scorso aprile nell'operazione denominata "Keu" rifiuto derivante dall'attività concia delle pelli che nonostante presentasse particolari criticità ambientali era stato riutilizzato per sottofondi stradali, terreni agricoli e opere pubbliche.

Pubblicato in Cronaca

ROCCABERNARDA - Aveva tentato di uccidere un coetaneo, sparandogli vicino alla sua abitazione. Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Roccabernarda hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa nella stessa data dal gip presso il Tribunale di Crotone, Michele Ciociola, nei confronti di F. J., 29enne del luogo, ritenuto responsabile di tentato omicidio e porto illegale di un’arma da sparo.

Pubblicato in Cronaca

PETILIA POLICASTRO - Un arsenale è stato scoperto e sequestrato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro e da quelli di Mesoraca all'interno di un edificio in fase di costruzione nella frazione Pagliarelle di Petilia Policastro.

Pubblicato in Cronaca

ROCCABERNARDA - Perseguitava e aggrediva senza motivo un 39enne, i Carabinieri hanno così messo fine a tutto ciò arrestando l’autore dei fatti individuato in un 29enne.

Pubblicato in Cronaca

ROCCA DI NETO - Arrestato per detenzione di sostanza stupefacente un 22enne del posto in quanto, a seguito di perquisizione presso la sua abitazione, è stata rinvenuta marijuana del peso netto di 58,73 grammi, oltre a vario materiale da confezionamento. Il giovane, alla conclusione delle formalità di rito, veniva immediatamente liberato.

Pubblicato in Cronaca

Isola di Capo Rizzuto - Nelle prime ore della serata di ieri, i Carabinieri della locale Tenenza hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita nei confronti di P. G., 36enne, con precedenti di polizia, e P. F., 23enne, incensurato, entrambi del luogo, emessa dal giudice per le indagini preliminari, Romina Rizzo, su richiesta del sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Crotone, Ines Bellesi, titolare delle indagini.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 138