fbpx
Lunedì, 08 Agosto 2022

CRONACA NEWS

PETILIA POLICASTRO La scorsa notte i militari delle Stazioni Carabinieri e Carabinieri Forestali di Petilia Policastro, in provincia di Crotone, sono intervenuti per sedare una lite tra un 53enne e un 38enne che, per futili motivi, avevano iniziato una violenta colluttazione usando un coltello e un bastone in legno.

Pubblicato in Cronaca

Lo scorso 26 aprile si era presentato davanti a un esercizio commerciale e, vedendo la ex compagna con l’attuale fidanzato, si era scagliato verso di loro brandendo un coltello. Aveva anche cercato, ripetutamente, di colpire l’altro uomo, fermandosi solo grazie all’intervento di altre persone lì presenti.

Pubblicato in Cronaca

Ha accolto gli agenti di polizia, giunti a casa sua perché preda di uno stato rabbioso e confusionario, brandendo un coltello. Nella giornata di lunedì, gli uomini della Polizia di Stato, hanno per questo motivo denunciato F.M., di 52 anni, per resistenza a pubblico ufficiale.

Pubblicato in Cronaca

carabinieri controlliCACCURI – Girano con coltello e droga: denunciati all’Autorità Giudiziaria. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Crotone un 31enne ed un 29enne, entrambi di San Giovanni in Fiore. Il personale operante, durante un controllo alla circolazione stradale sulla Strada statale 107, in località “Manco Tenimento” del comune di Caccuri, ha fermato e sottoposto a controllo il veicolo su cui i due giovani viaggiavano. La conseguente perquisizione veicolare e personale ha permesso di rinvenire nella disponibilità del conducente un coltello a serramanico e 0,50 grammi di marijuana, mentre in quella del passeggero due dosi di cocaina e due di marijuana, tutto sequestrato.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

tubo coltello tirapugniCIRO’ MARINA – I carabinieri della locale Stazione, coadiuvati da quelli del 14° battaglione Calabria, hanno deferito in stata di libertà alla Procura della Repubblica di Crotone due germani 44enni del luogo, per porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere. In particolare, durante un controllo alla circolazione stradale, a seguito di perquisizione personale e veicolare, i due sono stati trovati in possesso di un tirapugni in ferro della lunghezza di 10 centimetri, un coltello a serramanico lungo 16 centimetri e un tubo cilindrico in ferro lungo 78 centimetri, con diametro di 4 centimetri. Il materiale stato posto sotto sequestro.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

carabinieri posto bloccoI carabinieri della locale tenenza hanno arrestato un 22enne rumeno, domiciliato in Isola Capo Rizzuto, ritenuto responsabile di aver tentato di aggredire, con un grosso coltello da cucina, in seguito ad una lite scaturita per futili motivi, il cugino 26enne. L'uomo, alla vista dei militari intervenuti sul posto, ha occultato il coltello all'interno del proprio giubbotto, tentando inutilmente di darsi alla fuga, venendo immediatamente bloccato dai militari, disarmato e tratto in arresto. Dopo la convalida dell'arresto, la competente autorita' giudiziaria ha disposto la sottoposizione alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla vittima.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 2