fbpx
Giovedì, 18 Luglio 2024

CRONACA NEWS

CROTONE La costante attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti effettuata nel capoluogo dalle volanti dell’Ufficio prevenzione generale della Questura di Crotone ha portato al sequestro di cocaina, eroina, hashish e marijuana, alla segnalazione amministrativa di 4 persone, e al deferimento all’Autorità giudiziaria di un uomo.

 

Pubblicato in Cronaca

CROTONE Il nucleo operativo di Polizia ambientale della Capitaneria di porto - Guardia costiera di Crotone ha posto sotto sequestro un’area demaniale marittima oggetto di lavori non autorizzati eseguiti mediante l’ausilio di un mezzo meccanico anch’esso posto sotto sequestro.

 

Pubblicato in Cronaca

UMBRIATICO Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cirò Marina, nell’ambito di un servizio volto al contrasto al traffico di sostanze stupefacenti nella frazione Perticaro di Umbriatico, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Crotone due soggetti, padre e figlio, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, omessa custodia di armi e detenzione abusiva di munizioni.

 

Pubblicato in Cronaca

CATANZARO Sono stati individuati dai carabinieri Tutela forestale e parchi i presunti autori di un incendio che ha riguardato oltre quaranta ettari di bosco nella zona della Presila al confine tra i comuni di Petronà e Mesoraca, tra le province di Catanzaro e Crotone. Si tratta di una coppia, marito e moglie, denunciati entrambi in stato di libertà per incendio boschivo.

 

Pubblicato in Cronaca

CACCURI Una persona è stata denunciata in stato di libertà per abbandono di rifiuti. È accaduto nella mattinata del 15 aprile scorso, quando i carabinieri della Stazione di Caccuri, al termine di rapida attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà un cittadino 60enne di origine marocchine, resosi responsabile di abbandono di rifiuti, violando le norme del Testo unico ambientale.
L’attività nasce da una denuncia sporta proprio presso il Comando stazione carabinieri di Caccuri da parte di un cittadino, il quale riferiva di aver visto l'uomo intento a scaricare alcuni rifiuti, tra i quali mobili rotti, pneumatici, materiale in plastica e spazzatura varia, sul ciglio di una strada interpoderale che collega la Sp 62 alla Sp 26.
Il denunciante, riferiva ai militari di aver visto anche il furgone in uso all’uomo ricordandosi però solo alcuni numeri della targa. I militari, grazie alla profonda conoscenza del territorio nonché alla descrizione del mezzo fornita dal denunciante sono risaliti al proprietario del veicolo il quale, una volta identificato, ha ammesso di aver scaricato i rifiuti in quella strada.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

MESORACA Nella mattinata 20 marzo scorso i militari della Stazione carabinieri di Mesoraca, nell’ambito di servizi mirati alla prevenzione e repressione del fenomeno del furto di energia elettrica, hanno denunciato un 35enne del posto.

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 6