Mercoledì, 12 Agosto 2020

 

CRONACA NEWS

ISOLA CAPO RIZZUTO - La squadra di Polizia edilizia, ripartita dopo l’emergenza Covid con gli accertamenti in materia di abusivismo, ha riscontrato la presenza di due manufatti abusivi in corso d'opera, entrambi in totale assenza del permesso a costruire.

Pubblicato in Cronaca

rifiuti polizia localeISOLA CAPO RIZZUTO – Ennesimo smaltimento di rifiuti su suolo urbano è stato scoperto dalla Polizia locale che è riuscita a risalire all’autore dell’illecito. A darne notizia è stato questa mattina il comandante Francesco Iorno. Si tratta di un’attività commerciale di somministrazione di alimenti sanzionata per 500 euro e su cui la Polizia locale sta verificando le autorizzazioni per svolgere l’attività. Il gestore dell’attività è stato individuato grazie agli scontrini fiscali emessi e dalle comande contenuti nei sacchetti abbandonati in strada forse tra venerdì e sabato scorsi nei pressi dell’isola ecologica di Isola Capo Rizzuto. Il gestore dell’attività si è giustificato agli uomini della Polizia locale, secondo quanto appreso, «con scuse che sfiorano l'incredibile».

 

 

Pubblicato in Cronaca

avviso raccolta differenziata isolaISOLA CAPO RIZZUTO – Lotta serrata agli imbrattatori seriali di strade con sacchetti dell’immondizia. Il comandante della Polizia locale di Isola Capo Rizzuto, Francesco Iorno, informa che «sono state scelte alcune come piccola discarica dei rifiuti urbani a dispetto dei sacrifici che si fanno per garantire la differenziata porta a porta e, di conseguenza, la salute dei nostri figli ed il decoro urbano assieme all'igiene naturalmente». La notizia, naturalmente di tipo repressivo, èper rendere noto che sono state acquistate dall’Amministrazione comunale «le telecamere denominate "fototrappola"» e che, queste, verranno collocate nei luoghi che verranno ritenuti piu' di interesse. «La sanzione è alta», viene specificato. Per il comandante Iorno, però, non basterà tutto questo «se non riusciremo a "coinvolgere" i tanti cittadini per bene di Isola a darci una mano e quelli che non hanno ancora capito quanto sia importante il rispetto del bene comune prima, e delle regole poi, per tutti noi. Questo il significato dei segnali – conclude – con cui stiamo tappezzando il paese».

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

giorgio aloisio scrivaniaGiorgio Aloisio, capo di gabinetto del sindaco, è stato nominato comandante ad interim del comando di polizia municipale in via provvisoria. Lo ha deciso il sindaco col decreto numero 25 del 19 novembre scorso. La nomina si è resa necessaria, in quanto, il comandante part-time del servizio di polizia municipale, Francesco Iorno, funzionario di categoria D3, lo scorso 31 ottobre ha cessato di prestare servizio per scadenza contrattuale. Da qui la nomina «in via di urgenza, provvisoria ed eccezionale» del dottor Giorgio Aloisio come «comandante ad interim del comando di polizia municipale da oggi e sino al 19 dicembre 2018». Aloisio è un dipendente del Comune di Crotone con categoria D, in forza al settore II e Capo di Gabinetto del sindaco, già titolare di Posizione organizzativa con alta professionalità nel settore specifico. L’interessato sembra non abbia fatto i salti di gioia alla notizia, visto l’importante ruolo già ricoperto e in considerazione dell’ulteriore aggravio nell’esercizio della sua funzione, ma si è detto pronto a svolgerlo con la sua ormai comprovata professionalità.

 

 

 

Pubblicato in In primo piano

commercianti fiera arrivoTraffico in tilt da questa mattina a Crotone per l’arrivo di circa 250 commercianti che sono in attesa di insediarsi per la fiera mariana. A seguito delle numerose lamentele il comandante della Polizia locale, Francesco Iorno, ha inteso «mandare un messaggio a tutti i nostri concittadini che in questi giorni, e da stamattina in particolare, stanno vivendo una condizione di estrema difficolta' a causa della congestione del traffico. Mi rendo conto delle concrete difficolta' che sto vivendo anche io come cittadino prima di tutto. Purtroppo sono giorni particolari; in citta' in questi giorni c'e' la presenza di almeno 250 camion di venditori oltre alla maggiore vitalita' che consegue al clima della festa. Sto mettendo in campo tutte le risorse nelle mie disponibilita' e non ci stiamo risparmiando giorno e notte. Al momento in cui scrivo siamo in prefettura per superare gli ultimi ostacoli burocratici che poi tanto burocratici non sono perche' afferiscono al piano di emergenza affinche' vengano messe in campi misure a garanzia della sicurezza di tutti. Chiedo davvero con tutta l'umilta' possibile di avere pazienza per qualche giorno e, se posso, suggerisco di utilizzare il piu' possibile i mezzi pubblici. Garantisco che continueremo a lavorare al massimo delle nostre possibilita' con tutte le risorse che abbiamo che non saranno risparmiate e saranno invece messe in campo. Grazie a tutti i cittadini e buona festa Mariana».

 

Pubblicato in Cronaca

aree commercianti abusivi liberate crotoneLa Polizia municipale di Crotone, su coordinamento del comandante Francesco Iorno, ha predisposto questa mattina una nuova attività di contrasto nei confronti dei venditori ambulanti abusivi. Sono state materialmente "liberate" le aree occupate in gran parte del territorio cittadino. In particolare: la rotonda di via XXV aprile; l’area antistante il pronto soccorso; l’area antistante la scuola Giovanni XXIII; l’area antistante il parcheggio del Palamilone; e i portici cittadini e piazza Pitagora. «L'attività – riferisce il comando della Municipale – è stata pianificata per proseguire, in giorni specifici già predisposti con disposizione di servizio, per la prima decade del mese di gennaio. Ci auguriamo di scoraggiare condotte lesive della libera concorrenza nel commercio e, soprattutto, di riconquistare il decoro urbano da troppo tempo deturpato».

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 2