Lunedì, 28 Settembre 2020

CRONACA NEWS

Sono ritenuti responsabili di corruzione, estorsione, rapina, spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto illegale di armi da fuoco clandestine ed alterate, tra cui un potente esplosivo, incendio doloso, minaccia aggravata, favoreggiamento personale.

Pubblicato in Cronaca

La ‘ndrangheta fa da padrona nei Comuni della provincia di Crotone. Lo dicono i dati sugli scioglimenti decisi dal ministero dell’Interno. Negli ultimi tempi i Comuni della provincia pitagorica sciolti per condizionamenti o per contiguità con la ‘ndrangheta sono stati sei: Isola Capo Rizzuto, Cirò Marina, Cutro, Strongoli, Casabona e Crucoli.

Pubblicato in In primo piano

«Il Movimento 5 stelle – si legge in una nota – ad oggi a Crotone, è l'unica forza politica che parla di Ndrangheta e di legalità.  E parlare di Ndrangheta non vuol dire limitarsi a buttare giù la parolina magica acchiappa consensi e nel contempo mantenere una sorta di atteggiamento cerchiobottistico che non pesti i piedi a capi bastone e seguaci».

Pubblicato in Politica

MODENA - Quaranta tra terreni e fabbricati e altri beni per un valore di 13 milioni di euro sono stati confiscati ai fratelli Nicolino, Gianluigi e Carmine Sarcone (residenti a Bibbiano nel Reggiano e attualmente detenuti) e Giuseppe Sarcone Grande (residente a Reggio Emilia), ritenuti esponenti di primo piano della 'Ndrangheta in Emilia-Romagna, emersi nell'operazione 'Aemilia' e originari di Crotone.

Pubblicato in Cronaca

Arresti in Veneto al termine di un'indagine della Polizia che ha sgominato la 'locale' di 'Ndrangheta di Verona, una struttura autonoma ma riconducibile alla cosca degli Arena-Nicoscia di Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone.

Pubblicato in Cronaca

«Noi siamo il nostro futuro». È il commento delle parlamentari cinquestelle Elisabetta Barbuto e Margherita Corrado sulla manifestazione di Catanzaro a sostegno del procuratore Nicola Gratteri.

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 7