Lunedì, 10 Agosto 2020

 

CRONACA NEWS

Ergastolo per tutti gli imputati. Sono pene severe quelle chieste oggi in Corte d'Assise a Reggio Emilia dal pm Beatrice Ronchi al termine della sua requisitoria al processo “Aemilia 1992”. Alla sbarra il boss Nicolino Grande Aracri (recluso nel carcere di Opera, l'unico videocollegato), Angelo Greco, Antonio Ciampà e Antonio Le Rose, accusati di omicidio volontario, premeditato e aggravato del metodo mafioso

Pubblicato in Cronaca