fbpx
Lunedì, 15 Luglio 2024

CRONACA NEWS

Vallone dice stop alla serrata della Provincia: Forze dell'ordine e pompieri per rompere le catene

Posted On Giovedì, 18 Febbraio 2016 15:05 Scritto da

gestione servizi3Una settimana di serrata è stata ritenuta sufficiente. Le catene al portone d'ingresso della Provincia sono state infatti scardinate alle ore 13 di quest'oggi. A farlo sono stati i vigili del fuoco scortati dalle Forze dell'ordine. Finisce così la protesta eclatante che, proprio giovedì scorso, avevano avviato i dipendenti di Gestione servizi con l'intenzione di andare avanti ad oltranza fintantoché il governo nazionale non avesse fornito rassicurazione sui trasferimenti spettanti alla Provincia. L'Ente intermedio, infatti, vive da un paio d'anni una forte crisi di liquidità e non riesce a garantire con puntualità gli stipendi ai propri dipendenti. Per quanto riguarda i lavoratori della società in house Gestione servizi, ad oggi, sarebbero sette le mensilità arretrate non corrisposte loro. I sindacati e i lavoratori hanno attribuito un ruolo determinante al presidente della Provincia Peppino Vallone nella consclusione della protesta. «Voglio vedere - ha detto Enzo Zizza lavoratore rappresentante della Cgil - cosa diremo ai cittadini di Crotone su quello che abbiamo fatto e ottenuto con questa protesta». «La vicenda - ha detto Salvatore Federico della Cisl - ha avuto un triste epilogo, proprio mentre oggi a Roma si parlava di questa situazione importante: non so quali risposte abbia avuto chi ci governa alla Provincia». «Adesso vogliamo capire qual è il piano "b" - ha concluso Fabio Tomaino per la Uil - perché sigillare la Provincia è stata una protesta che ha coinvolto il sindaco: mi auguro che abbia qualcosa di concreto in mano».