Cronaca https://laprovinciakr.it Fri, 23 Aug 2019 19:24:27 +0000 it-it Sorpreso a bordo di un'automobile con pistola e mitraglietta: arrestato dai carabinieri di Crotone un 35enne, armi poste sotto sequestro https://laprovinciakr.it/cronaca/sorpreso-a-bordo-di-un-automobile-con-pistola-e-mitraglietta-arrestato-dai-carabinieri-di-crotone-un-35enne-armi-poste-sotto-sequestro https://laprovinciakr.it/cronaca/sorpreso-a-bordo-di-un-automobile-con-pistola-e-mitraglietta-arrestato-dai-carabinieri-di-crotone-un-35enne-armi-poste-sotto-sequestro Sorpreso a bordo di un'automobile con pistola e mitraglietta: arrestato dai carabinieri di Crotone un 35enne, armi poste sotto sequestro

mitraglietta pistola carabinieriCosa ci facesse in macchina con una mitraglietta e una pistola clandestine, con tanto di proiettili innestati, dovrà chiarirlo. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia carabinieri di Crotone, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno arrestato un 56enne del luogo per ricettazione e detenzione abusiva di armi e munizioni. I militari, insospettiti dall’atteggiamento nervoso ed agitato dell’uomo, hanno proceduto a perquisizione personale e veicolare che ha consentito di rinvenire nascoste all’interno di una borsa: una pistola mitragliatrice calibro 7.65 priva di marca e matricola e munita di due caricatori contenenti una munizione del medesimo calibro; e una pistola calibro 6.35, anch’essa priva di marca e matricola con serbatoio inserito e contenente 4 munizioni del medesimo calibro. Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro. L’uomo è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa udienza di convalida.

 

 

 

]]>
redazione@laprovinciakr.it (Redazione) Cronaca Thu, 22 Aug 2019 10:25:26 +0000
Isola Capo Rizzuto, denunciato perche' sorpreso ad appiccare fuoco alle sterpaglie: ha detto di averlo fatto per riscaldarsi nella notte https://laprovinciakr.it/cronaca/isola-capo-rizzuto-denunciato-perche-sorpreso-ad-appiccare-fuoco-alle-sterpaglie-ha-detto-di-averlo-fatto-per-riscaldarsi-nella-notte https://laprovinciakr.it/cronaca/isola-capo-rizzuto-denunciato-perche-sorpreso-ad-appiccare-fuoco-alle-sterpaglie-ha-detto-di-averlo-fatto-per-riscaldarsi-nella-notte Isola Capo Rizzuto, denunciato perche' sorpreso ad appiccare fuoco alle sterpaglie: ha detto di averlo fatto per riscaldarsi nella notte

mani fuocoISOLA CAPO RIZZUTO - Sorpreso ad appiccare, in più punti, il fuoco a delle sterpaglie, si è difeso dicendo di averlo fatto per difendersi dal freddo della notte. Un uomo di 31 anni, ghanese, è stato denunciato dalla Questura di Crotone con l'accusa di incendio doloso. È accaduto a Isola Capo Rizzuto, lungo la statale 106 jonica, nelle vicinanze della rotonda di accesso nella cittadina. L'uomo, che è stato bloccato nell'immediatezza da alcuni cittadini e da un equipaggio della Polizia in servizio al Cara Sant'Anna, ha motivato il gesto con il fatto che, dovendosi presentare davanti alla Commissione territoriale per il riconoscimento dello status di rifugiato, aveva cercato una sistemazione di fortuna, per la notte, tra le sterpaglie oltre il margine stradale. Successivamente, sentendo freddo, aveva appiccato il fuoco per riscaldarsi. I testimoni hanno riferito che, nonostante gli inviti rivoltigli a desistere, l'uomo avrebbe continuato a dare fuoco alle sterpaglie.

 

 

 

]]>
info@laprovinciakr.it (Riceviamo e pubblichiamo) Cronaca Wed, 21 Aug 2019 17:19:05 +0000
Chiazza grigia davanti alla spiaggia di Le Castella, la Polizia locale: «Nessuna pericolosita', e' acqua da dilavamento dovuta a rottura» https://laprovinciakr.it/cronaca/chiazza-grigia-davanti-alla-spiaggia-di-le-castella-la-polizia-locale-nessuna-pericolosita-e-acqua-da-dilavamento-dovuta-a-rottura https://laprovinciakr.it/cronaca/chiazza-grigia-davanti-alla-spiaggia-di-le-castella-la-polizia-locale-nessuna-pericolosita-e-acqua-da-dilavamento-dovuta-a-rottura Chiazza grigia davanti alla spiaggia di Le Castella, la Polizia locale: «Nessuna pericolosita', e' acqua da dilavamento dovuta a rottura»

spiaggia le castellaUna rottura alla condotta idrica del consorzio di bonifica ha creato una chiazza di colore grigiastro alla foce del torrente “Acquavrara” a Le Castella. Lo rende noto il comandante della Polizia locale Francesco Iorno che tranquillizza sulla non pericolosità della situazione in mare. «Questa mattina – spiega il comandante – siamo stati preallertati dalla Capitaneria di porto per una chiazza marrone proveniente dal torrente e riversata in mare davanti alla spiaggia di Le Castella. In prima battuta gli agenti della Polizia locale hanno subito allontanato le persone per mettere in sicurezza la zona. L'ufficio tecnico comunale per il tramite dell'ingegnere Otranto è arrivato sul posto, risalendo il torrente per verificare dove fosse il problema. Nel frattempo sono state preallertate Arpacal e Asp. Pochi minuti fa, mi hanno comunicato di aver trovato il problema che è causato dalla rottura di una condotta idrica del consorzio di bonifica (che eroga acqua per irrigazione). Per tutta la notte l'acqua è fuoriuscita nei terreni sovrastanti ed è confluita nel torrente. Pertanto si tratta di acqua di dilavamento (formata da detriti di terreno e fanghiglia), ma non pericolosa. L'ingegnere Otranto ha già contattato il presidente del Consorzio di bonifica che immediatamente ha chiuso la condotta per procedere alla riparazione».

 

 

 

]]>
redazione@laprovinciakr.it (Redazione) Cronaca Mon, 19 Aug 2019 10:44:36 +0000
Tempi duri per i parcheggi ''selvaggi'' a Crotone: elevate oltre 100 sanzioni dalla Polizia locale in appena un giorno e mezzo https://laprovinciakr.it/cronaca/tempi-duri-per-gli-avventurieri-del-parcheggio-a-crotone-elevate-oltre-100-sanzioni-dalla-polizia-locale-in-appena-un-giorno-e-mezzo https://laprovinciakr.it/cronaca/tempi-duri-per-gli-avventurieri-del-parcheggio-a-crotone-elevate-oltre-100-sanzioni-dalla-polizia-locale-in-appena-un-giorno-e-mezzo Tempi duri per i parcheggi ''selvaggi'' a Crotone: elevate oltre 100 sanzioni dalla Polizia locale in appena un giorno e mezzo

multa vigileStop al parcheggio selvaggio. Nella sola giornata di domenica sul lungomare di Crotone (dove vige il divieto di sosta e di transito alla sera) e anche in occasione dell' incontro di calcio Crotone-Arezzo, in zona stadio, sono stati elevati complessivamente 43 sanzioni al codice della strada a veicoli parcheggiati in posti riservati a persone diversamente abili, fuori dagli appositi spazi consentiti, in corrispondenza di incrocio e addirittura sugli attraversamenti pedonali ed anche sui marciapiedi. Un veicolo è stato prelevato tramite carroattrezzi. Nella mattina odierna, attraverso lo strumento dello Street control, sono stati elevati 59 sanzioni al codice della strada nel centro città per il mancato rispetto delle infrazioni sopracitate. Il comandante della Polizia locale Antonio Cogliando invita la cittadinanza al rispetto delle norme del codice, al fine di garantire la sicurezza stradale sia ai pedoni che agli altri veicoli in transito.
Controlli della Polizia locale di Crotone anche in numerosi esercizi pubblici situati tra il centro cittadino e sul lungomare tra viale Gramsci e via Cristoforo Colombo. Nell’ambito degli stessi, sono stati sanzionati sei esercenti per occupazione di suolo pubblico abusivo e, in qualche caso, per eccedenza nell'occupazione rispetto a quanto prescritto nell'autorizzazione. Il controllo del territorio è stato espletato da personale diretto dal comandante Antonio Cogliandro.
Sono state inoltre segnalate all'Autorità giudiziaria due persone nel quartiere Farina e nel quartiere Tufolo per non avere ottemperato all' ordinanza di demolizione di opere realizzate abusivamente.

 

 

 

 

]]>
redazione@laprovinciakr.it (Redazione) Cronaca Mon, 12 Aug 2019 16:14:52 +0000
Cinquantacinque migranti sono sbarcati questa mattina nel porto di Crotone: intercettati al largo della foce del Neto a bordo di veliero https://laprovinciakr.it/cronaca/cinquantacinque-migranti-sono-sbarcati-questa-mattina-nel-porto-di-crotone-intercettati-al-largo-della-foce-del-neto-a-bordo-di-veliero https://laprovinciakr.it/cronaca/cinquantacinque-migranti-sono-sbarcati-questa-mattina-nel-porto-di-crotone-intercettati-al-largo-della-foce-del-neto-a-bordo-di-veliero Cinquantacinque migranti sono sbarcati questa mattina nel porto di Crotone: intercettati al largo della foce del Neto a bordo di veliero

veliero migranti pakistani guardia finanzaCinquantacinque migranti, tutti uomini di nazionalità pakistana, sono sbarcati questa mattina nel porto di Crotone. L'imbarcazione sulla quale hanno viaggiato, una barca a vela, è stata intercettata da una unità della Guardia di finanza nelle acque al largo della foce del fiume Neto, a nord di Crotone. I migranti sono stati accompagnati nel centro di prima accoglienza di Isola Capo Rizzuto con mezzi mezzi della Croce rossa italiana.

 

 

]]>
redazione@laprovinciakr.it (Redazione) Cronaca Mon, 12 Aug 2019 15:11:15 +0000
''Pizzicato'' fruttivendolo abusivo, sconosciuto al fisco e percettore del reddito di cittadinanza: denunciato e segnalato all'Agenzia entrate https://laprovinciakr.it/cronaca/pizzicato-fruttivendolo-abusivo-sconosciuto-al-fisco-e-percettore-del-reddito-di-cittadinanza-denunciato-e-segnalato-all-agenzia-entrate https://laprovinciakr.it/cronaca/pizzicato-fruttivendolo-abusivo-sconosciuto-al-fisco-e-percettore-del-reddito-di-cittadinanza-denunciato-e-segnalato-all-agenzia-entrate ''Pizzicato'' fruttivendolo abusivo, sconosciuto al fisco e percettore del reddito di cittadinanza: denunciato e segnalato all'Agenzia entrate

caserma guardia finanza crotoneUn fruttivendolo abusivo totalmente sconosciuto al fisco e percettore, anche, del reddito di cittadinanza, è stato scoperto dai finanzieri del Comando provinciale di Crotone. Il fruttivendolo abusivo è stato pertanto segnalato all'Agenzia delle entrate per l'omessa installazione del misuratore fiscale. Violazione che è punita con una sanzione pecuniaria da 1.000 a 4.000 euro, e per i conseguenti sviluppi in qualità di evasore totale. Dagli accertamenti è poi emerso che tra maggio e luglio, l'uomo ha percepito il reddito di cittadinanza per 2.673,33 euro. Per questo motivo è stato denunciato alla Procura della Repubblica per truffa ai danni dello Stato.

 

 

 

 

]]>
redazione@laprovinciakr.it (Redazione) Cronaca Mon, 12 Aug 2019 15:05:54 +0000
''Stragi del sabato sera'', tre patenti ritirate e altrettanti conducenti denunciati per guida in stato d'ebbrezza: proseguono i controlli https://laprovinciakr.it/cronaca/stragi-del-sabato-sera-tre-patenti-ritirate-e-altrettanti-conducenti-denunciati-per-guida-in-stato-d-ebbrezza-proseguono-i-controlli https://laprovinciakr.it/cronaca/stragi-del-sabato-sera-tre-patenti-ritirate-e-altrettanti-conducenti-denunciati-per-guida-in-stato-d-ebbrezza-proseguono-i-controlli ''Stragi del sabato sera'', tre patenti ritirate e altrettanti conducenti denunciati per guida in stato d'ebbrezza: proseguono i controlli

polizia volante notturna2Tre patenti ritirate nel decorso fine settimana a Crotone a seguito dei controlli effettuati dal personale della sezione di Polizia stradale e della Squadra Volanti della Questura. È stato attuato, infatti, il programma operativo denominato “Stragi del sabato sera” volto a contrastare i comportamenti di guida pericolosi e, in particolar modo, la conduzione di veicoli in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool. L’attività si è concentrata lungo le arterie cittadine del capoluogo pitagorico, le quali, spesso, fanno registrare una sinistrosità maggiore rispetto alle grandi arterie e/o alle strade di grande comunicazione. Il bilancio del servizio è stato di: 32 persone controllate; 17 conducenti di veicoli sottoposti a controlli etilometrici; 2 conducenti denunciati all’A.G. per guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche; 3 conducenti contravvenzionati ai sensi dell’art.186 del C.d.S. per alterazione da bevande alcoliche; 3 patenti di guida ritirate per violazione all’art. 186 C.d.S (guida in stato di ebbrezza alcoolica). I servizi continueranno per tutta la stagione estiva.
«Si rappresenta – informa la Polstrada – che l’articolo 186 del codice della strada prevede che i conducenti professionali (trasporto merci e persone) ed i neopatentati non possono assumere alcool prima di porsi alla guida di un veicolo dovendosi rilevare sempre un tasso alcoolico pari e mai superiore a 0,00 gr/l. (da 0,00 gr/l a 0,50 gr/l, sanzione amministrativa e decurtazione di punti 5 dalla patente di guida). La norma in esame, poi, oltre a vietare la guida in stato di alterazione psicofisica a seguito di assunzione di alcool, prevede tre fasce sanzionatorie in relazione ai tassi alcoolici rilevati (0,50/0,80 gr/l; 0.80/1,50 gr/l; superiore a 1,50 gr/l), la prima di carattere amministrativo, la seconda e la terza di carattere penale con conseguente deferimento all’Autorità Giudiziaria competente. In tutti i casi è previsto il ritiro della patente di guida da un minimo di mesi 3 al massimo di anni 2 e la decurtazione, comunque, di punti 10 dalla patente di guida».

 

 

 

]]>
redazione@laprovinciakr.it (Redazione) Cronaca Mon, 12 Aug 2019 14:54:45 +0000
Isola Capo Rizzuto, rinvenuto cadavere di un 75enne in un pozzo di localita' Le Cannella: indagano i carabinieri sull'accaduto https://laprovinciakr.it/cronaca/isola-capo-rizzuto-rinvenuto-cadavere-di-un-75enne-in-un-pozzo-in-localita-le-cannella-indagano-i-carabinieri-sull-accaduto https://laprovinciakr.it/cronaca/isola-capo-rizzuto-rinvenuto-cadavere-di-un-75enne-in-un-pozzo-in-localita-le-cannella-indagano-i-carabinieri-sull-accaduto Isola Capo Rizzuto, rinvenuto cadavere di un 75enne in un pozzo di localita' Le Cannella: indagano i carabinieri sull'accaduto

pozzo vigili fuocoTrovato in un pozzo, a Isola Capo Rizzuto nel Crotonese, il corpo di un uomo di 75 anni che galleggiava nell'acqua. Per recuperare il cadavere nel pozzo profondo circa 6 metri, sono stati necessari tre automezzi dei vigili del fuoco, arrivati in località Le Cannella intorno alle 14 dal comando di Crotone.

cadavere pozzo vigili fuocoI vigili intervenuti, con tecniche Speleo Alpine Fluviali (Saf), si sono calati all'interno del pozzo, dove l'uomo galleggiava, è stato imbracato e portato fuori dal pozzo. Sulle cause della morte indagano i carabinieri di Isola Capo Rizzuto.

 

 

]]>
redazione@laprovinciakr.it (Redazione) Cronaca Sat, 10 Aug 2019 20:24:08 +0000
Belvedere Spinello, era sprovvisto di patente alla guida di veicolo senza assicurazione e revisione: inveisce ai carabinieri, denunciato https://laprovinciakr.it/cronaca/belvedere-spinello-era-sprovvisto-di-patente-alla-guida-di-veicolo-senza-assicurazione-e-revisione-inveisce-ai-carabinieri-denunciato https://laprovinciakr.it/cronaca/belvedere-spinello-era-sprovvisto-di-patente-alla-guida-di-veicolo-senza-assicurazione-e-revisione-inveisce-ai-carabinieri-denunciato Belvedere Spinello, era sprovvisto di patente alla guida di veicolo senza assicurazione e revisione: inveisce ai carabinieri, denunciato

carabinieri gazzelle notturnaBELVEDERE SPINELLO – I carabinieri della locale Stazione, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno sorpreso un 25enne del luogo alla guida di un veicolo nonostante fosse sprovvisto di patente poiché mai conseguita; inoltre, il veicolo è risultato sprovvisto di copertura assicurativa e revisione. Durante le operazioni di contestazione dei verbali il giovane ha minacciato e pronunciato frasi offensive, per questo motivo è stato denunciato all’Autorità giudiziaria.

 

 

 

]]>
redazione@laprovinciakr.it (Redazione) Cronaca Fri, 09 Aug 2019 17:37:00 +0000
Cotronei, sorpreso in casa dai carabinieri con 35 grammi di marijuana e materiale per la pesatura: arrestato un 47enne del luogo https://laprovinciakr.it/cronaca/cotronei-sorpreso-in-casa-dai-carabinieri-con-35-grammi-di-marijuana-e-materiale-per-la-pesatura-arrestato-un-47enne-del-luogo https://laprovinciakr.it/cronaca/cotronei-sorpreso-in-casa-dai-carabinieri-con-35-grammi-di-marijuana-e-materiale-per-la-pesatura-arrestato-un-47enne-del-luogo Cotronei, sorpreso in casa dai carabinieri con 35 grammi di marijuana e materiale per la pesatura: arrestato un 47enne del luogo

marijuana cotronei carabinieriCOTRONEI - I carabinieri della locale Stazione, durante un servizio finalizzato alla repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 47enne del luogo, poiché presso la sua abitazione sono stati rinvenuti e sequestrati 35 grammi di “marijuana”, oltra a materiale per la pesatura. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

]]>
redazione@laprovinciakr.it (Redazione) Cronaca Fri, 09 Aug 2019 17:28:34 +0000